Big Freaking Rat: un ratto gigante assetato di sangue nell’horror più trash dell’estate

Pensavamo di aver raggiunto picchi di epica e affascinante bruttezza cinematografica con Shark of the Corn, ma come sempre non c’è limite al peggio, soprattutto quando si parla di horror trashonazzi all’ennesima potenza come Big Freaking Rat, pellicole dannatamente ridicole che catturano il nostro interesse come il miele attira le api (o la me..da le mosche).

Ed è proprio questa masochistica attrazione verso B-movie che più brutti non si può che viene soddisfatta con il trailer rilasciato da Madman Films che ci mostra brutto topo gigante mutante assetato di sangue che va in giro a fare strage di ignari campeggiatori.

L’horror non è mai stato così trash come in Big Freaking Rat

Non sarà sufficiente salire su una sedia, posizionare trappole o cercare di affidarsi alle abilità da cacciatore selvatico di qualche bel gattone, questa sorta di X-zoccola o X-pantegana ( chiamatela come preferite a seconda della vostra provenienza geografica e che il professor Xavier possa perdonarci) è praticamente inarrestabile.

Sinossi e dettagli di “questa cosa qua”

Nel film il Ranger Brody (Scott C. Roe), con l’aiuto di suo nipote Dylan (Caleb Thomas) e Naomi (Cece Kelly), si prepara ad aprire il nuovissimo campeggio per la stagione estiva.

Tutto è in ordine e il campo sembra pacifico fino a quando un ratto gigante mutato da molteplici discariche di rifiuti tossici, inizia a uccidere i campeggiatori e i ranger…”

Il film è del regista Thomas J. Churchill (Nation’s Fire e The Amityville Harvest) e vede la partecipazione di Scott C. Roe, Caleb Thomas, Cece Kelly, Nino Aldi, Mark Hoadley e Theresa Ireland.

Come rivelato dal trailer, se la giungla tropicale ci ha portato Jurassic Park e dagli oceani è emerso Shark – Il primo squalo, è tempo di confrontarsi con un altro letale predatore, un sorcio di trecento chilogrammi che non si accontenterà di rosicchiare un po’ di formaggio!