banner justnerd desktop 2

banner justnerd mobile 1

Giappone: lo strano lavoro che consiste nel consegnare un onigiri volando tra Tokyo e Okinawa

corriere onigiri aereo

Se sei un eccentrico riccone, con disponibilità economiche illimitate, probabilmente non ti accontenti di farti consegnare del cibo a casa da un semplice rider, ma richiedi qualcosa di più “particolare”, soprattutto se vivi in Gaippone e hai la passione per gli onigiri.

A quanto pare, dalle parti di Tokyo, c’è qualche goloso milionario che non può fare a meno di mangiare i particolari onigiri (polpette di riso ripiene) del Pork Tamago Onigiri situato all’interno dell’aeroporto di Okinawa,

Da Okinawa a Tokyo  in aereo, due volte al giorno, per consegnare un onigiri

L’utente Twitter @fx1jp1 ha infatti pubblicato una singolare offerta di lavoro part-time apparsa sul sito web giapponese Jimoty, portale simile a Craigslist:

Ciao!!

Questo è un piccolo lavoro in cui si dovrà consegnerà un pacco tra l’aeroporto di Haneda e l’aeroporto di Okinawa. Bisognerà comprare un “onigiri con maiale e uova” da un posto che si trovo alla destra dal gate degli arrivi dell’aeroporto di Okinawa, quindi bisognerà consegnarlo all’aeroporto di Haneda.

Naturalmente ci occuperemo noi del biglietto aereo di andata e ritorno. La consegna dovrà essere fatta due volte al giorno. Tra andata e ritorno, il lavoro richiederà circa 12 ore.

Si prega di contattare per date e orari.

Ovviamente il web si è scatenato commentando la bizzarra richiesta, con alcuni utenti che hanno ipotizzato che il “traffico di onigiri” sia in realtà la scusa per trasportare tutt’altro che una polpetta di riso con maiale e uova.

Non si capisce se si è trattato di uno scherzo, oppure dell’effettiva ricerca di un corriere di onigiri da parte di qualcuno con molti soldi a disposizione, sta di fatto che Jimoty ha rimosso l’annuncio di lavoro.

La scomparsa della strana proposta potrebbe, comunque, essere conseguenza del fatto che il goloso datore di lavoro abbia effettivamente trovato un candidato che faccia da corriere tra Tokyo e Okinawa, a pranzo e a cena.

Tutto sommato se la paga è ottima, consegnare un onigiri due volte al giorno in aereo non sarebbe affatto male… il problema è se ti assale la fame durante il tragitto perché, si sa, un onigiri tira l’altro.

fonte

Il Negozio delle Necessita Mobile Ads 2

Il Negozio delle Necessita Desktop ads

Mostra Commenti (0)
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments