Love and Monsters 2: il sequel del film su Netflix si farà?

A poche ore di distanza dal suo arrivo su Netflix, la pellicola diretta da Michael Matthews ha scalato rapidamente la classifica dei film più visti della piattaforma californiana, posizionandosi saldamente in prima posizione nella Top 10 del servizio di video on demand e facendo domandare ai milioni di utenti che hanno terminato la visione: “Love and Monsters 2, un sequel del film, si farà?”

Una domanda la cui risposta tranquillizzerà i già tanti fan del mondo infestato di Matthews, ma che potrebbe rivelare anche qualche insidia per il sequel di Love and Monsters 2.

Love and Monsters 2 si farà?

La storia di Love and Monsters segue le vicende di Joel, un ragazzo che si ritrova ad essere l’unico single all’interno del proprio bunker post-apocalittico in cui tutti sembrano aver trovato invece l’anima gemella.

Joel, interpretato dall’attore Dylan O’Brien (che tutti noi ricordiamo per la saga di Maze Runner), in realtà una ragazza già ce l’ha ma i due si sono separati a causa dell’asteroide che, bombardato con missili e armi chimiche, ha poi mutato tutti gli esseri viventi a sangue freddo presenti sulla Terra, scatenando un’apocalisse di mostri che hanno decimato la popolazione mondiale.

Per raggiungere Aimee, la ragazza a cui Joel ha dichiarato il proprio amore pochi istanti prima della separazione, il protagonista intraprende così un viaggio di 7 giorni sulla superficie, percorrendo una distanza di 150 km a piedi e del tutto impreparato ai pericoli che lo attendono.

Fortunatamente, in suo soccorso arriveranno un paio di “apocalittici” di quelli veri, esperti del mondo di superfice e piuttosto generosi nel dispensare lezioni di vita; più un cane di nome Boy, che sembra saperne decisamente di più sulla sopravvivenza del suo nuovo padrone.

Love and Monsters 2

Una storia che si concluderà con un finale aperto (ma comunque apprezzabilissimo), lasciandoci domandare durante i titoli di coda se mai saremo in grado di veder realizzato un sequel di Love and Monsters.

La storia d’amore di Joel avrà un seguito? Riusciranno i sopravvissuti a raggiungere la nuova colonia? Boy sopravvivrà al suo nuovo padrone? Tutte domande che potrebbero trovare risposta in Love and Monsters 2, se il film sarà realizzato.

In realtà, una risposta alla nostra domanda già l’aveva fornita tempo addietro lo stesso regista del film, il quale, in occasione di un’intervista rilasciata a Decider lo scorso mese di ottobre, aveva dichiarato non solo di avere già delle idee per un sequel di Love and Monster, ma che queste sono già state discusse in più occasioni.

Un sequel, prequel o spin off di Love and Monsters?

A quanto pare, quindi, l’intenzione di realizzare una pellicola sequel di Love and Monsters (o perché no, anche un prequel o uno spin off) esiste già.

Ancora una volta la discriminante per la sua realizzazione sembra essere il successo che il film avrebbe ottenuto con il suo arrivo su Netflix e, com’è ormai chiaro a tutti, quel successo è davvero arrivato.

Le recensioni entusiaste del film (su Rotten Tomatoes siamo in questo momento oltre il 90% di recensioni positive sia da parte della critica che del pubblico), così come la sua presenza nella Top 10 di Netflix in quasi tutti i paesi dove il servizio è attivo, non lasciano dubbi sul fatto che le possibilità di veder realizzato Love and Monsters 2, a questo punto, sono veramente alte.

La data di uscita di Love and Monsters 2

Ovviamente la domanda subito successiva riguarda l’ipotetica data di uscita di Love and Monsters 2 che, sebbene non sia stato ancora annunciato, potrebbe incontrare non poche difficoltà.

Il piano originale di Paramount (che ha realizzato il film) era quello di fornire a Love and Monsters un’ampia uscita nelle sale nel febbraio del 2021, ma quei piani sono stati ostacolati dalla pandemia di coronavirus e dalla chiusura dei cinema in tutto il mondo. Il film ha invece ricevuto un’uscita nelle sale statunitensi più limitata, nell’ottobre 2020, insieme alla sua première su Netflix negli scorsi giorni.

Non sappiamo se l’accordo raggiunto per Love and Monsters con il colosso dello streaming sia stato soddisfacente per Paramount, ma l’attuale situazione pandemica e la chiusura di molte catene di sale cinematografiche potrebbe influire, sia in positivo che in negativo, per un eventuale sequel.

Se verrà dato il via libera al progetto, tuttavia, la prima uscita utile potrebbe essere fissata per la fine del 2022.

Nel marzo 2021, infatti, O’Brien ha iniziato le riprese del suo prossimo film, The Outfit, con Mark Rylance nei panni di un sarto inglese che finisce per realizzare abiti per una famiglia di gangster a Chicago.

O’Brien è senza ombra di dubbio un ingrediente essenziale per qualsiasi sequel di Love and Monsters Paramount o Netflix potrebbero realizzare, quindi i suoi impegni attuali influenzano direttamente la data di uscita di un ipotetico Love and Monsters 2.

Il cast del sequel

E se è vero che la presenza di Dylan O’Brien sembra essere scontata, anche Michael Rooker, che nel film ha interpretato il survivalista Clyde Dutton, ha espresso il suo desiderio di tornare nella nuova pellicola.

In un’intervista rilasciata a Mama’s Geeky, l’attore ha dichiarato che sarebbe felicissimo di tornare in un sequel con la figlia surrogata Minnow (Arianna Greenblatt). Ed è proprio al personaggio di Minnow che i fan guardano con più speranza. Dopo l’emozionante addio che questa ha dato al personaggio di Joel, sono in molti a credere che il loro rapporto potrebbe essere al centro della storia di Love and Monsters 2 (perché diciamocelo, a nessuno è andata giù la reazione di Aimee alla vista di Joel).

A loro nel cast potrebbero unirsi anche i membri della colonia originale di Joel: Ellen Hollman (Dana), Melanie Zanetti (Kala), Damien Garvey (Bill) e Bruce Spence (Pete). Chi non rivedremo invece certamente, considerata la fine che ha fatto, è Dan Ewing (Cap).

E voi avete visto il film? Cosa ne pensate? Vi piacerebbe veder realizzato un sequel di Love and Monsters? Fatecelo sapere tramite un commento qui sotto!

Mostra Commenti (0)
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments