Naruto: Climbing Silver, la web serie live-action si mostra con la seconda puntata

shikamaru naruto climbing silver

A una settimana esatta di distanza dal debutto con il primo episodio di Naruto: Climbing SilverRE: Anime ha rilasciato la seconda puntata della sua serie web live-action basata sul manga/anime di Masashi Kishimoto.

Online il secondo episodio di Naruto: Climbing Silver

Qui di seguito potete gustarvi gratuitamente il secondo episodio dello show che ha già fatto segnare oltre 500.000 visualizzazioni e che segue la “mission” dei ragazzi di RE: Anime, realtà indie impegnata nel cambiare i paradigmi hollywoodiani riguardanti adattamenti live action di anime giapponesi.

La seconda puntata di Naruto: Climbing Silver vede continuare lo scontro di Asuma e Shikamaru del Villaggio della Foglia opposti a Hidan e Kakuzu. Oltre ai combattimenti tra i ninja, i fan saranno contenti di assistere a una produzione che non dimentica di raccontare le emozioni dei protagonisti e, in questo caso, anche la malvagità e l’uso di tecniche non ortodosse da parte di Hidan e della sua parte più oscura.

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da RE:ANIME (@reanimefilms)

Obiettivo il film live action di Naruto

Nik Shaw, regista e fondatore di RE: Anime, vuole mostrare al gota di Hollywood, in particolare Lionsgate (impegnata nella produzione del film live action di Naruto), di essere in grado di realizzare produzioni che incarnino la vera essenza degli anime da cui derivano:

Speriamo di mostrare ai dirigenti della Lionsgate che possiamo adattare Naruto in live-action in un modo che entusiasmerà i fan e attirerà un nuovo pubblico. Un adattamento live-action dovrebbe essere incentrato sulla condivisione delle bellissime storie provenienti dal Giappone con il resto mondo, con gli opportuni accorgimenti, senza stravolgere nulla e  restando fedeli al significato principale dell’opera, alla rappresentazione dei personaggi (con attori asiatici) e, in definitiva, portando sullo schermo i temi e la visione dei creatori degli anime.

Alla luce dei tanti passi falsi fatti da Hollywood quando si è trattato di trasporre cinematograficamente gli anime più famosi, spesso incappati in produzioni tutt’altro che convincenti, non possiamo che supportare RE:Anime e la sua mission, perché tutti noi fan abbiamo bisogno di produzioni che non sfigurino con i magnifici anime di cui siamo innamorati.

0 Commenti
Feedback in ordine
Vedi tutti i commenti