Vikings 6: recensione dell’episodio 15 “All at Sea”

vikings 6 all at sea

Il nuovo episodio di Vikings 6, intitolato “All at Sea”, porta all’apice gli eventi che sono accaduti nella terra dei Rus, a Kattegat e nella nuova terra appena scoperta, Greenland.

Ovviamente, se non volete imbattervi in spoiler, fermatevi qui con la lettura della recensione.

Vikings 6: welcome in Greenland

Partiamo proprio dalla spettrale terra di Greenland, dove abbiamo appreso che nel momento di massima difficoltà dei coloni, provvidenzialmente si spiaggia una balena, fonte immensa di carne, olio e quant’altro, come predetto da Othere. Tuttavia il grande cetaceo si arena proprio nella terra della famiglia di Kjetil Flatnose che subito rivendica per sé il grasso bottino. Non passerà molto tempo, che gli animi s’incendieranno e i coloni più affamati tenteranno di sottrarre la balena a Kjetil che era deciso di spartire il bene secondo modi che gli sarebbero stati più vantaggiosi.

In un attimo si scatena una nuova e improvvisa guerra civile tra i coloni determinando un primo spargimento di sangue e la fuga di una parte dei coloni guidati da Ubbe, Torvi e Othere che prendono un’imbarcazione e decidono di scappare precipitosamente.

Una fuga in cui  lo stesso Ubbe rimane ferito e i fuggiaschi sono privi di acqua, cibo e strumenti per la navigazione.

vikings 6 all at sea balena

La fine del Profeta

Frattanto a Novgorod, Dir ha approntato l’esercito per tentare di riconquistare Kiev: la grande carovana lascia l’accampamento e in pompa magna si dirige verso la capitale, che appare silenziosa  e deserta. Alle porte della grande città dei Rus, Dir incontra una delegazione di nobili che dietro un lauto compenso, offrono il proprio appoggio. Oleg, intanto nelle sue stanze appare solo e delirante: il “profeta”, come amava farsi chiamare, è preda a visioni nelle quali egli appare crocifisso sul Golgota come Gesù Cristo, probabilmente sentendo ormai la morte prossima.

Giunte alle porte di Kiev, Dir in persona scende da cavallo ed entra nella città, Ivar Senz’ossa lo avverte di essere cauto perché potrebbe trattarsi di una trappola, ed ecco che compare un militare solitario che sguaina la spada…. per offrirgliela! Dunque è vero, Kiev si arrende e Dir, Ivar, Itzverk e Igor entrano trionfalmente in città senza nessun combattimento. Mentre tutti in piazza festeggiano e si abbracciano felici ecco comparire Oleg sul balcone dalla residenza reale: a quel punto Ivar invita Igor a finirlo, una volta per tutte, con arco e freccia. E dopo un primo momento di esitazione Igor si libera finalmente del dispotico Oleg, che crolla esanime a terra.

Matrimonio reale a Kattegat

Dopo Greenland e Kiev, ora torniamo nella capitale dei Norreni a Kattegat, dove sono imminenti i preparativi del matrimonio reale tra Harald Finehair, Gunnhild e Ingrid, sotto lo sguardo vigile di Erik il Rosso. Harald si presenta ai sacerdoti pagani per la benedizione ed ecco che a sua volta fa la comparsa Ingrid. Manca solo Gunnhild, che compare vestita di bianco, proprio come una sposa moderna, oppure – se ricordiamo qualche vecchia puntata – come una vittima sacrificale.

Ella raggiunge l’altare e portatasi sopra di esso si denuda e si getta nelle gelide acque prospicienti la città di Kattegat, per raggiungere il suo amato Bjorn Ironside nel Valhala, secondo le ultime volontà della donna. In lacrime, senza riuscire a far nulla sia Re Harald – che forse vede in parte la fine di un sogno che ha a lungo carezzato – sia Ingrid, che forse ha capito il gesto estremo di amore.

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da VIKINGS (@historyvikings)

Ritorno a casa

Dopo aver salutato per un’ultima volta Igor, infine Ivar e Itzverk partono a cavallo alla volta di Kattegat, uniti indissolubilmente dal destino: sino a quando uno dei due ucciderà l’altro. Forse per questo dovremo aspettare il finale di stagione, che si avvicina puntata dopo puntata.

E una volta tornati a Kattegat cosa faranno i due? Si alleeranno con Re Harald, vista la scomparsa di Bjorn? Oppure tenteranno di riconquistare la città?

E i coloni di Ubbe? Riusciranno questa volta ad approdare alla tanta agognata Terra dell’Oro? E in ultimo, tornano sempre la domande che ormai mi pongo da più di un anno: rivedremo Floki? E Rollo? E infine che cosa starà mai accadendo al regno di Alfred, in Britannia?

Per queste e altre risposte non ci resta che continuare a vedere le ultime puntate di Vikings 6.

0 Commenti
Feedback in ordine
Vedi tutti i commenti
...e questo?
fumetto di jar jar binks cover
Obi-Wan Kenobi: Jar Jar Binks non apparirà nella serie