Star Wars: Rogue Squadron non sarà l’adattamento di un videogame o di un libro

star wars rogue squadron

Quando pochi giorni fa Lucasfilm e Disney hanno annunciato con un teaser, in occasione dell’Investor Day, il nuovo film di Star Wars: Rogue Squadron, in molti hanno subito pensato ad un adattamento su grande schermo dell’omonima saga di videogiochi anni ’90. Invece, come dichiarato dalla regista del film, non sarà così.

Star Wars: Rogue Squadron non adatterà la celebre saga di videogiochi anni ’90, ma sarà invece una storia completamente originale

Mentre si trovava impegnata nella promozione stampa del suo prossimo film, Wonder Woman 1984, Patty Jenkins ha avuto modo di rispondere ad alcune domande sul nuovo lungometraggio di Star Wars. Qui ha specificato che l’annunciato Star Wars: Rogue Squadron non sarà l’adattamento di un videogame come quelli apparsi originariamente su Nintendo 64 e Nintendo Gamecube, ma nemmeno di un libro; anche se questi influenzeranno certamente il suo lavoro.

Star Wars Rogue Squadron

“(Nel film di Star Wars: Rogue Squadron) stiamo facendo qualcosa di davvero originale, che sarà fortemente influenzato dai giochi e dai libri”, ha detto la Jenkins a IGN nell’intervista. “Ci sono molte cose da sapere e capire sulla grandezza di tutte queste cose ma sì, si tratta una storia originale e sono davvero entusiasta di poterlo fare.”

Tempo per scoprire di cosa si tratta ce ne sarà ancora molto, essendo stato il film programmato per l’uscita nelle sale nel mese di dicembre del 2023.

Cosa ne pensate? Quale storia vi piacerebbe veder raccontata questa volta sul grande schermo? Fatecelo sapere tramite un commento qui sotto!

...e questo?
The Karate Kid 1984
The Karate Kid: 10 curiosità sul film del 1984 che, forse, non sapevate