Cyberpunk 2077: CD Projeckt Red si scusa pubblicamente, parlando di patch e rimborsi

cyberpunk 2077

Se non avete vissuto sulla Luna negli ultimi quattro giorni, sarete sicuramente a conoscenza dell’arrivo di Cyberpunk 2077 sul mercato, nonché del lancio disastroso del gioco sulle console di vecchia generazione. Qui, il titolo atteso da molti da più di 8 anni risulta infatti un’esperienza deludente (per non dire di peggio), con cali di framerate vistosi, bug a non finire e una grafica che sembra quella di due generazioni di console passate. Una situazione che si è immediatamente ritorta contro alla software house polacca, costretta pochi minuti fa a scusarsi pubblicamente per l’accaduto, proponendo rimborsi, e a programmare l’arrivo di nuove patch che sistemeranno almeno in parte i numerosi problemi che affliggono Cyberpunk 2077.

CD Projekt Red si è scusata ufficialmente con i possessori di Cyberpunk 2077, proponendo rimborsi e annunciando grosse patch (nel 2021)

Ecco il messaggio apparso sulle pagine ufficiali dell’azienda:

Cari giocatori,

Prima di tutto, vorremmo iniziare scusandoci per non aver mostrato il gioco sulle console della generazione precedente all’attuale e, di conseguenza, non permettendovi di prendere una decisione più informata sul  vostro acquisto. Avremmo dovuto prestare maggiore attenzione e farlo funzionare meglio su PlayStation 4 e Xbox One.

In secondo luogo, correggeremo bug e crash anomali e miglioreremo l’esperienza complessiva. Il primo ciclo di aggiornamenti è appena stato rilasciato e il prossimo arriverà entro i prossimi 7 giorni. Aspettatevi di più, poiché aggiorneremo frequentemente il gioco ogni volta che saranno disponibili nuovi miglioramenti. Dopo le vacanze, continueremo a lavorare: rilasceremo due grandi patch a partire dalla prima in arrivo a gennaio. Questa sarà seguita da una seconda a febbraio. Insieme, queste dovrebbero risolvere i problemi più importanti che i giocatori devono oggi affrontare sulle console di ultima generazione. Vi informeremo sui contenuti di ogni patch prima del loro rilascio. Non faranno sembrare il gioco come appare sulle console last-gen o su un PC con specifiche elevate, ma sarà più vicino a quell’esperienza di quanto non lo sia ora.

Infine, vorremmo sempre che tutti coloro che acquistano i nostri giochi siano soddisfatti del loro acquisto. Vi saremmo grati se ci concedeste una possibilità, ma se non siete soddisfatti del gioco sulla vostra console e non volete aspettare gli aggiornamenti, potete scegliere di rimborsare la vostra copia. Per le copie acquistate digitalmente, utilizza rispettivamente il sistema di rimborso di PSN o Xbox. Per le versioni in scatola, provate prima a ottenere un rimborso presso il negozio in cui hai acquistato il gioco. Se ciò non fosse possibile, contattaci all’indirizzo helpmerefund@cdprojektred.com e faremo del nostro meglio per aiutarti. Da oggi potete contattarci per una settimana, fino al 21 dicembre 2020.

Umilmente

Marcin Iwiński, Adam Kiciński, Adam Badowski, Michał Nowakowski, Piotr Nielubowicz, Piotr Karwowski

P.S. I giocatori su PC riceveranno anche loro aggiornamenti regolari e correzioni che miglioreranno il gioco

Cosa ne pensate? Fatecelo sapere tramite un commento qui sotto!

0 Commenti
Feedback in ordine
Vedi tutti i commenti
...e questo?
indiana jones
Indiana Jones: ecco il trailer del nuovo gioco annunciato da Bethesda e Lucasfilm Games