banner justnerd desktop 2

banner justnerd mobile 1

Dolores Umbridge: tutto ciò che non sapete sull’insegnante più odiata di Hogwarts

dolores-umbridge-harry-potter

Tra i personaggi meno apprezzati dell’intera saga di Harry Potter, un posto d’onore è sicuramente occupato da Dolores Umbridge, insegnante di Difesa contro le Arti Oscure durante il quinto anno di scuola di Harry, Ron e Hermione.

Tutti noi la conosciamo come la più irritante professoressa di Hogwarts, con la vocina alta e impertinente e una grandissima passione per i gattini e il colore rosa. Ma qual è la storia di Dolores Umbridge prima de L’Ordine della Fenice? Che cosa le accadde dopo aver lasciato Hogwarts?

Scopriamo di più su Dolores Umbridge, la più odiata professoressa di Difesa contro le Arti Oscure. Chi era? Qual è il suo passato? Cosa fece dopo Hogwarts?

Tutti noi appassionati della saga conosciamo molto bene Dolores Umbridge come l’insegnante di Harry durante il suo quinto anno di scuola ad Hogwarts. Ricordiamo molto bene quelle vicende: dopo le dichiarazioni di Harry in relazione al ritorno di Voldemort durante il Torneo Tremaghi, il Ministro Caramell, credendo nella falsità di queste affermazioni (e in un complotto ordito da Silente alle sue spalle), decise di inviare la Umbridge a Hogwarts per occupare la cattedra di Difesa contro le Arti Oscure.

harry potter dolores umbridge

Il peso del Ministero si fece subito sentire: la Umbridge eliminò del tutto l’aspetto pratico dalla sua materia e fece studiare solo una teoria “sicura”, così gli studenti non impararono nuovi incantesimi per difendersi. Dolores Umbridge venne nominata Inquisitore Supremo di Hogwarts e poi, in seguito alla scoperta dell’esistenza dell’Ordine della Fenice e dell’allontanamento di Albus Silente, Preside, cosa che la portò ad esercitare il suo potere in modo incontrollato e iniquo.

Alla fine de L’Ordine della Fenice, Dolores venne aggredita e trascinata via dai Centauri della Foresta Proibita, aizzati dagli insulti della stessa Umbridge. Oltre a questo però, Dolores ha una storia prima e dopo il suo anno di permanenza ad Hogwarts: un passato travagliato, un carattere insicuro e molte altre curiosità da scoprire!

Il passato di Dolores Umbridge

Dolores è la figlia primogenita di Orford Umbridge ed Ellen Cracknell: il primo era un mago, Ellen invece una Babbana. Ecco quindi la prima curiosità su Dolores Umbridge: era una Mezzosangue, anche se non ci stupisce sapere che non abbia mai rivelato la notizia ad alcuno. Anche se ancora giovane, Dolores disprezzava entrambi i genitori: il padre per la sua mancanza di ambizione (lavorava presso il Dipartimento di Manutenzione Magica), la madre perché era una Babbana.

Dopo la nascita del secondogenito, un magonò, sia Dolores che Orford incolparono Ellen del fatto che il bambino fosse nato senza poteri magici, frattura che portò alla divisione della famiglia: Dolores rimase col padre, invece Ellen e suo figlio si allontanarono per sempre dal mondo magico. All’epoca dei fatti Dolores aveva solo 15 anni e da quel momento e per tutta la sua vita fece sempre finta di essere una Purosangue. All’età di 11 anni, la Umbridge iniziò a frequentare Hogwarts come tutti i giovani maghi e streghe: a Diagon Alley ricevette la sua bacchetta, insolitamente più corta rispetto alla media, e venne smistata nella casata Serpeverde.

Dolores Umbridge e il Ministero della Magia

Il rapporto tra la Umbridge e il Ministero della Magia è molto duraturo. Non appena la giovane strega completò gli studi, infatti, fu assunta come stagista presso l’Ufficio per l’Uso Improprio della Arti Magiche.

I suoi modi sdolcinati con i superiori, ma sprezzanti con chi si mostrava più debole di lei le fecero ben presto fare una brillante carriera ed ella entrò a far parte dell’Ufficio Applicazione della Legge sulla Magia a poco più di trent’anni. Dolores fece addirittura ritirare il padre a vita privata (ricordiamo che egli aveva un umile lavoro al Ministero) per agevolare la sua carriera lavorativa: a quanti le chiedevano se fosse imparentata con Orford Umbridge lei si limitava a sorridere distratta e rispondeva che suo padre era un importante membro del Wizengamot. Insomma, il carattere sprezzante, arrivista ed egoista era già una caratteristica della Umbridge durante la giovinezza!

umbridge ministero magia

Cosa accadde alla Umbridge dopo Hogwarts?

Nonostante il suo anno disastroso alla Scuola di Magia e Stregoneria di Hogwarts, la Umbridge riuscì a tornare ad occupare il suo vecchio posto al Ministero sotto il nuovo Ministro Rufus Scrimgeour, che non si curò di allontanarla dopo i suoi insensati e deplorevoli comportamenti. Il mancato licenziamento della Umbridge non venne preso affatto bene da Harry Potter che vide in questo l’intrinseca corruzione del Ministero.

Gli anni della Guerra non furono per nulla brutti per Dolores che, approfittando delle infiltrazioni dei seguaci di Voldemort all’interno del Ministero, acquisì ancora più potere e venne nominata Direttore della Commissione per il Censimento dei Nati Babbani. Fu proprio in questa veste che Harry la incontrò quando le rubò il medaglione di Salazar Serpeverde che la donna aveva preso da Mundungus Fletcher, senza sapere che si trattava di un Horcrux.

Dopo la Seconda Guerra Magica, Dolores fu condannata e incarcerata ad Azkaban per la sua collaborazione al regime di paura di Lord Voldemort, tortura, ingiusta incarcerazione e morte di alcuni nati Babbani che aveva inviato ad Azkaban e che non sopravvissero alla prigionia. Dopo 15 anni venne rilasciata, ma non riuscì a trovare lavoro e le informazioni che la riguardano si perdono qui.

azkaban harry potter

Torture e gattini

Uno degli aspetti più particolari di Dolores Umbridge è la sua contrapposizione tra apparente carineria e mente deviata. Si tratta di un personaggio che ha imparato ad assumere un atteggiamento finto e cordiale per farsi apprezzare dalle persone ma che, sin dalla tenera età, ha mostrato una profonda avversione per “il diverso”, sentimento che l’ha portata a diventare dispotica e prevaricatrice con quanti mettono in discussione il suo modo di vedere le cose.

Basti pensare alla terribile punizione che inflisse ad Harry e che gli lasciò la sua seconda cicatrice permanente: “Non devo dire bugie”, leggibile sulla mano del mago a causa della penna d’oca (di probabile invenzione della stessa Umbridge) che “marchiava” sulla pelle degli studenti la frase che essi erano costretti a scrivere su pergamena. Non è un caso che la Rowling abbia scelto questo nome: Dolores richiama il termine “dolore”, invece Umbridge fa riferimento a un’espressione inglese che significa “prendere in giro”, “umiliare”. Ed effettivamente vediamo spesso questo personaggio umiliare gli altri, solo per il semplice fatto che non la pensano come lei (e forse è proprio per questo che è uno dei personaggi più odiati dell’intera saga!).

Il Negozio delle Necessita Mobile Ads 2