Demon’s Souls: nel remake per PS5 c’è una misteriosa porta che nessuno riesce ad aprire

Demons Souls remake porta misteriosa

Con il debutto di PlayStation 5 in America e in Giappone già avvenuto nella giornata di ieri (noi dovremo attendere il 19 novembre), è arrivata anche la prima vera esclusiva della console di Sony, ossia Demon’s Souls Remake.

La nuova versione del titolo di Bluepoint Games, è stata una ghiotta occasione per gli appassionati di rivivere l’esperienza videoludica del gioco in modalità next gen, avventura che sembra nascondere un segreto che non era presente nella versione originale del gioco firmata From Software.

Demon’s Souls Remake per PS5 ha già regalato ai fan un primo mistero: una porta misteriosa non presente nel gioco originale e che, al momento, nessuno è riuscito ad aprire

Alcuni giocatori hanno infatti scoperto una porta misteriosa di cui non vi era traccia nel primo Demon’s Souls, un varco che si trova nel Livello Mondo 1-3, per essere più precisi alla fine di uno stretto corridoio all’interno dell’Arcipietra del Tower Knight.

La porta, celata dietro un muro illusorio, è raggiungibile avvicinandosi a questa eterea barriera che, dissolvendosi, ci mostra questa entrata che dà su una terrazza, accesso che risulta essere bloccato, visto che nessuno è ancora riuscito ad aprirlo. Grazie all’idea di un giocatore che ha utilizzato la Modalità Foto per spostare il punto di vista della telecamera, sappiamo che dietro la porta c’è il cadavere di un cavaliere e un oggetto che si potrà raccogliere.

È molto probabile che questa porta misteriosa non sia l’unica novità di Demon’s Souls Remake, con Bluepoint Games che avrà sicuramente re-immaginato momenti e luoghi dell’avventura nel regno Boletaria per non fornire ai fan un semplice, anche se azzeccatissimo, remake.

Ricordiamo che Demon’s Soulks Remake sarà caratterizzato da un livello di sfida davvero importante, con un’esperienza videoludica caratterizzata da un elevato grado di difficoltà, caratteristica che potrebbe costituire un frustrante impatto per i neofiti dell’avventura targata From Software. A tal proposito Gavin Moore ha confermato che sono previsti ben 180 video di aiuti per coloro che avranno difficoltà con il titolo.

Fonte: IGN

...e questo?
Orlog
Assassin’s Creed Valhalla: l’Orlog presto diventerà un vero gioco da tavolo