Demon’s Souls Remake è troppo difficile? PS5 fornirà 180 video di aiuti per il gioco

Demons Souls remake porta misteriosa

Sappiamo già che Demon’s Souls Remake, prima vera esclusiva per PlayStation 5 che farà parte della lineup di lancio dell’attesa console next gen, non avrà “pietà” dei neofiti, con il gioco di From Software caratterizzato da un livello di sfida davvero elevato.

L’interfaccia di PlayStation 5 offrirà ben 180 video di aiuti per rendere meno difficile Demon’s Souls Remake ai neofiti del gioco

Tuttavia gli sviluppatori del gioco non vogliono certo precludersi la possibilità di portare il gioco verso nuovi utenti, tanto che il direttore creativo di Demon’s Souls Gavin Moore ha confermato che sono previsti degli aiuti per coloro che avranno difficoltà con il titolo.

Nel corso di una chiacchierata con Washington Post, all’interno di un articolo più ampio sulla realizzazione della PS5, Moore ha svelato la presenza di oltre 180 video, disponibili tramite l’interfaccia del gioco, ognuno con livelli crescenti di informazioni su ciò che è necessario per completare alcuni passaggi di Demon’s Souls. A quanto pare queste guide e aiuti ufficiali potranno essere mostrate come frame sovrapposti alla schermata di gioco, oppure potranno essere consultabili con più tranquillità mettendo in pausa e aprendo le finestre corrispondenti all’aiuto in questione.

Alla luce di tutto ciò bisognerò capire solo quanto dettagliati e specifici saranno questi aiuti, se si limiteranno a fornire semplici indicazioni, come suggerimenti o tutorial, oppure se guidare i giocatori passo passo per scovare oggetti e item e mostrare le modalità con le quali affrontare i vari boss.

Il lancio del gioco di Bluepoint Games è atteso per il 12 novembre nei paesi in cui PS 5 debutterà in quella data, mentre in italia dovremo attendere una settimana in più, precisamente il 19 novembre, per trovarlo sugli scaffali.

Fonte: Gamesradar

guest
0 Commenti
Feedback in ordine
Vedi tutti i commenti
...e questo?
elder scroll online markarth
The Elder Scroll Online: Markarth, un’enorme e cupa bellezza – Recensione