Lucca Changes: il programma di domenica 1 novembre, mentre stasera arrivano i Lucca Comics & Games Awards

lucca changes

Lucca Comics and Games 2020 edizione Changes si avvia verso la sua conclusione, scoprendo le carte per la giornata di domenica 1 novembre, ultimo atto di questa particolare “versione” digitale del festival, un festival che oggi piange l’improvvisa scomparsa si Sean Conney, attore leggendario e icona della cultura pop.

Ma prima del gran finale questa sera, in esclusiva su Rai 4, all’interno della puntata speciale di Wonderland, saranno assegnati i Lucca Comics & Games Award, i premi Gran Giunigi e Yellow Kid, cioè gli “oscar” italiani del fumetto, e i premi ai migliori giochi. La puntata sarà disponibile on demand dal 1° novembre all’intento della sezione dedicata a Lucca Comics & Games su RaiPlay.

Con le premiazioni l’edizione Lucca Changes del Lucca Comics & Games si avvia alla chiusura; è attesa per domani domenica 1 novembre l’ultima giornata di appuntamenti imperdibili, da seguire comodamente e gratuitamente da casa, online, sul canale Youtube di Lucca Comics e in streaming sul sito della manifestazione.

Ecco il programma di domenica 1 novembre dell’edizione Changes di Lucca Comics and Games 2020, giornata conclusiva del festival

Nell’anno della pandemia globale ci si domanda anche quale sarà il futuro di quegli eventi sociali che hanno definito la cultura, l’economia e le relazioni di intere generazioni. Cosa è cambiato, cosa cambierà, cosa succederà a concerti, festival, convention, sfilate? Che impatto avrà tutto questo su lavoro, turismo, dimensione comunitaria e sul nostro stesso modo di concepire la vita moderna? Si cercheranno le risposte nel dibattito Il futuro degli eventi (ore 11.00), con il sociologo Domenico De Masi, la professoressa Barbara Maussier e Alfredo Accatino, moderati da Fabio Viola. Interverranno il viceministro degli interni Vito Crimi e il direttore del festival Emanuele Vietina.

 

Visualizza questo post su Instagram

 

LUCCA CHANGES VIRA COMPLETAMENTE SUL DIGITALE. In osservanza del nuovo DPCM, l’edizione Changes di Lucca Comics & Games, che si svolgerà dal 29 ottobre al 1 novembre, mette in atto il piano d’azione progettato per offrire un programma culturale fruibile unicamente da casa, compresi gli eventi che originariamente erano stati previsti a Lucca. 👉 Il sito www.luccachanges.com, in costante aggiornamento, aggregherà tutto il palinsesto di iniziative 2020. ➡️ Chiude la biglietteria e tutti i biglietti saranno rimborsati. Chiunque richiederà il rimborso per gli eventi cancellati avrà diritto ad una riduzione del titolo di accesso valido per la prossima edizione di Lucca Comics & Games. Questa facilitazione sarà inoltre estesa anche a tutti coloro che hanno acquistato il Campfire Pass 2020 di Lucca Changes. ➡️ Le novità editoriali saranno disponibili tramite il Lucca Store su Amazon.it, tramite la rete dei 115 campfire con la ricca offerta di uscite e anteprime di prodotto, mentre nello store online di Inuit Bologna sarà disponibile tutta la selezione di titoli dell’autoproduzione e della microeditoria italiana e straniera. #LuccaChaNGes, come pianificato, cambia la sua dimensione e continua ad adattarsi alla mutevolezza del periodo, invitando tutti gli appassionati alla massima prudenza, a rinunciare per quest’anno alla presenza nella città del fumetto e del gioco, e a seguire gli oltre 200 eventi online. Per saperne di più visitate il nostro sito.

Un post condiviso da Lucca Comics & Games (@luccacomicsandgames) in data:

Di cambiamenti si parlerà anche nel Talk Show with Artist Kim Jung-Gi (ore 12.00), ripensando alle sue varie collaborazioni con creativi di diversi generi, l’artista Kim Jung-Gicondividerà i suoi pensieri e le sue idee sulla nuova era digitale e sulla mutevole cultura delle arti visive.

Super attesa la cantante Elettra Lamborghini che nel panel Queen of Comics (ore 15.30) presenterà il suo esordio nel mondo del fumetto per ragazzi: Elettra Lamborghini e la Dea del Ritmo. Spontanea, autoironica, simpatica, la cantante si racconterà in contemporanea con live drawing degli autori del fumetto.

Nella Pazienza Night (ore 18.00) teatro e fumetto si incontreranno nel segno di Andrea Pazienza, per dare corpo alle parole dell’autore, grazie all’intenso monologo Mi chiamo Andrea, faccio fumetti, messo in scena dall’attore Andrea Santonastaso.
Tra le celebrazioni, a vent’anni dalla sua prima apparizione in TV, si festeggerà il fenomeno Buffy, più vivo che mai con i nuovi fumetti editi da Boom Studios e portati in Italia da saldaPress, e l’arrivo della mitica serie di Joss Whedon su Amazon Prime Video. Una chiacchierata (ore 12.00) con Barbara de Bortoli, la doppiatrice di Sarah Michelle Gellar, Eleonora Carlini (disegnatrice del crossover Buffy/Angel – BOOM studios/SaldaPress) e Simone di Meo (cover artist per Buffy).

Si volerà nello spazio con Dodò e l’avventura spaziale (ore 14.00), appuntamento imperdibile per i più piccoli: Dodò vuole a tutti i costi fare un viaggio nello spazio, ma non avendo a disposizione un razzo intergalattico, non è cosa semplice. Con l’aiuto di una bella filastrocca di Gianni Rodari Il treno dell’avvenire e una buona dose di fantasia, i nostri amici vivranno una divertentissima avventura spaziale.

La Luna è la destinazione anche per Nathan Never. Dopo il successo di Nathan Never – Stazione Spaziale Internazionale, Sergio Bonelli Editore e l’Agenzia Spaziale Italiana (ASI) tornano a collaborare per un nuovo volume cartonato da libreria. Nell’incontro Nathan Never & ASI decollano di nuovo insieme: destinazione Luna! (ore 21.00) verranno presentate le ottanta pagine a colori con una storia a fumetti inedita di Nathan Never, scritta da Bepi Vigna e disegnata da Sergio Giardo, accompagnata da un dossier a cura dell’ASI.

Dopo un mese volge al termine insieme ai quattro giorni di Lucca Changes la mostra Sassi, Nuvole e Lupi nell’Open Space Basilicata a Matera, e l’albo di Dampyr Il licantropo di Matera sta per uscire in edicola. Nel panel Dampyr tra Lucca e Matera(ore 16.00) gli Audaci modereranno l’incontro tra l’art director del Matera Film Festival Silvio Giordano, Giorgio Giusfredi, editor della Sergio Bonelli Editore e autore della storia dampyriana, e Alessio Fortunato e Giuseppe Palumbo, gli artisti in esposti con le loro tavole a fumetti nella città dei Sassi.

L’ultimo appuntamento con l’Area Movie a cura di QMI sarà insieme ai Manetti bros., coppia di registi e sceneggiatori che ha firmato film e serie di successo. Dopo Ammore e Malavita tornano sul grande schermo con Diabolik e saranno i protagonisti di un incontro dedicato proprio al mito del Re del Terrore. Nel corso del panel online Dietro la maschera di Diabolik, organizzato in collaborazione con 01 Distribution, i Manetti bros. insieme a Mario Gomboli e Roberto Recchioni racconteranno cosa si nasconde dietro il loro nuovo film: dalla genesi a fumetti fino alla realizzazione del lungometraggio, passando per il primo adattamento cinematografico di Mario Bava, la serie animata e le parodie (ore 14.00)

Tanti gli appuntamenti all’insegna del videogioco nell’ultima giornata di Lucca Changes, a partire dall’intervista con lo studio di sviluppo toscano LKA, autore di The Town of Light, che presenterà Martha is Dead, nuovo thriller psicologico ambientato nel 1944 durante la ritirata dell’esercito tedesco causa avanzata degli alleati nella campagna toscana.
Rimarremo nel Bel Paese con l’intervista a Mario Malagrino, che racconterà gli oneri e gli onori nell’essere l’unico autore di Remote Life, adrenalinico shoot’em up in salsa italiana.
Poi ancora Baldur’s Gate 3: ritorno ai Forgotten Realms, talk di approfondimento sul terzo capitolo di una delle saghe di gioco di ruolo più amate di sempre, senza dimenticare il let’s play di DOOM Eternal, con il nuovo DLC The Ancient Gods, giocato e raccontato dalle redazioni di The Games Machine e Frogbyte.

Anche per l’ultimo giorno, gli appassionati di Giochi da Tavolo e di Ruolo non resteranno delusi. Inizieremo con Ruolimpiadi Anthology: 25 anni e oltre (ore 11.00) per scoprire insieme cosa ci aspetta e farci raccontare il primo quarto di secolo delle Ruolimpiadi direttamente da Vanni Santoni, storyteller e grande appassionato di GdR. Si premieranno poi i migliori librogame pubblicati nel mercato italiano nell’evento LGL Award Gran Premio del Librogame III Edizione – Trofeo Teseo Tambù (ore 13.00).

Dopo l’appuntamento di ieri su Rai 4, da non perdere su RaiPlay lo speciale Vincenzo Mollica: una vita tra i fumetti, l’omaggio di Lucca Comics & Games al giornalista Rai, grande esperto e divulgatore del fumetto in Italia, intervistato da Riccardo Corbò. Con interventi di Silver, di Milo Manara, del direttore di LC&G Emanuele Vietina, e realizzato grazie alla collaborazione con Rai Teche, l’intervista si concentra sul fumetto dei primi anni ’80. In quegli anni fu proprio Vincenzo Mollica a raccontare opere e personaggi, da Hugo Pratt ad Andrea Pazienza, da Gianluigi Bonelli a Bonvi a Federico Fellini, superando steccati, tradizionali e artificiosi, tra media e pubblici diversi.

Imperdibile sul sito e sul canale YouTube di Lucca Comics & Games (dalle 18.30 di questa sera) l’intervista esclusiva a Brian Horton, direttore creativo di Marvel’s Spider-Man: Miles Morales, uno dei videogiochi più attesi della stagione, in uscita il 12 novembre in esclusiva su PlayStation 4 e PlayStation 5, e uno dei simboli della crossmedialità. Quasi venti minuti di racconto dedicati a uno dei titoli più attesi per PlayStation 5. Saranno annunciati in onda questa sera in seconda serata in esclusiva su Rai 4,all’interno della puntata speciale di Wonderland, i Lucca Comics & Games Award, i premi Gran Giunigi e Yellow Kid, cioè gli “oscar” italiani del fumetto, e i premi ai migliori giochi. La puntata sarà disponibile on demand dal 1° novembre all’intento della sezione dedicata a Lucca Comics & Games su RaiPlay.

Con le premiazioni l’edizione Lucca Changes del Lucca Comics & Games si avvia alla chiusura; è attesa per domani domenica 1 novembre l’ultima giornata di appuntamenti imperdibili, da seguire comodamente e gratuitamente da casa, online, sul canale Youtube di Lucca Comics e in streaming sul sito della manifestazione.

Nell’anno della pandemia globale ci si domanda anche quale sarà il futuro di quegli eventi sociali che hanno definito la cultura, l’economia e le relazioni di intere generazioni. Cosa è cambiato, cosa cambierà, cosa succederà a concerti, festival, convention, sfilate? Che impatto avrà tutto questo su lavoro, turismo, dimensione comunitaria e sul nostro stesso modo di concepire la vita moderna? Si cercheranno le risposte nel dibattito Il futuro degli eventi (ore 11.00), con il sociologo Domenico De Masi, la professoressa Barbara Maussier e Alfredo Accatino, moderati da Fabio Viola. Interverranno il viceministro degli interni Vito Crimi e il direttore del festival Emanuele Vietina.

Di cambiamenti si parlerà anche nel Talk Show with Artist Kim Jung-Gi (ore 12.00), ripensando alle sue varie collaborazioni con creativi di diversi generi, l’artista Kim Jung-Gicondividerà i suoi pensieri e le sue idee sulla nuova era digitale e sulla mutevole cultura delle arti visive.

Super attesa la cantante Elettra Lamborghini che nel panel Queen of Comics (ore 15.30) presenterà il suo esordio nel mondo del fumetto per ragazzi: Elettra Lamborghini e la Dea del Ritmo. Spontanea, autoironica, simpatica, la cantante si racconterà in contemporanea con live drawing degli autori del fumetto.

Nella Pazienza Night (ore 18.00) teatro e fumetto si incontreranno nel segno di Andrea Pazienza, per dare corpo alle parole dell’autore, grazie all’intenso monologo Mi chiamo Andrea, faccio fumetti, messo in scena dall’attore Andrea Santonastaso.
Tra le celebrazioni, a vent’anni dalla sua prima apparizione in TV, si festeggerà il fenomeno Buffy, più vivo che mai con i nuovi fumetti editi da Boom Studios e portati in Italia da saldaPress, e l’arrivo della mitica serie di Joss Whedon su Amazon Prime Video. Una chiacchierata (ore 12.00) con Barbara de Bortoli, la doppiatrice di Sarah Michelle Gellar, Eleonora Carlini (disegnatrice del crossover Buffy/Angel – BOOM studios/SaldaPress) e Simone di Meo (cover artist per Buffy).

Si volerà nello spazio con Dodò e l’avventura spaziale (ore 14.00), appuntamento imperdibile per i più piccoli: Dodò vuole a tutti i costi fare un viaggio nello spazio, ma non avendo a disposizione un razzo intergalattico, non è cosa semplice. Con l’aiuto di una bella filastrocca di Gianni Rodari Il treno dell’avvenire e una buona dose di fantasia, i nostri amici vivranno una divertentissima avventura spaziale.

La Luna è la destinazione anche per Nathan Never. Dopo il successo di Nathan Never – Stazione Spaziale Internazionale, Sergio Bonelli Editore e l’Agenzia Spaziale Italiana (ASI) tornano a collaborare per un nuovo volume cartonato da libreria. Nell’incontro Nathan Never & ASI decollano di nuovo insieme: destinazione Luna! (ore 21.00) verranno presentate le ottanta pagine a colori con una storia a fumetti inedita di Nathan Never, scritta da Bepi Vigna e disegnata da Sergio Giardo, accompagnata da un dossier a cura dell’ASI.

Dopo un mese volge al termine insieme ai quattro giorni di Lucca Changes la mostra Sassi, Nuvole e Lupi nell’Open Space Basilicata a Matera, e l’albo di Dampyr Il licantropo di Matera sta per uscire in edicola. Nel panel Dampyr tra Lucca e Matera(ore 16.00) gli Audaci modereranno l’incontro tra l’art director del Matera Film Festival Silvio Giordano, Giorgio Giusfredi, editor della Sergio Bonelli Editore e autore della storia dampyriana, e Alessio Fortunato e Giuseppe Palumbo, gli artisti in esposti con le loro tavole a fumetti nella città dei Sassi.

L’ultimo appuntamento con l’Area Movie a cura di QMI sarà insieme ai Manetti bros., coppia di registi e sceneggiatori che ha firmato film e serie di successo. Dopo Ammore e Malavita tornano sul grande schermo con Diabolik e saranno i protagonisti di un incontro dedicato proprio al mito del Re del Terrore. Nel corso del panel online Dietro la maschera di Diabolik, organizzato in collaborazione con 01 Distribution, i Manetti bros. insieme a Mario Gomboli e Roberto Recchioni racconteranno cosa si nasconde dietro il loro nuovo film: dalla genesi a fumetti fino alla realizzazione del lungometraggio, passando per il primo adattamento cinematografico di Mario Bava, la serie animata e le parodie (ore 14.00)

Tanti gli appuntamenti all’insegna del videogioco nell’ultima giornata di Lucca Changes, a partire dall’intervista con lo studio di sviluppo toscano LKA, autore di The Town of Light, che presenterà Martha is Dead, nuovo thriller psicologico ambientato nel 1944 durante la ritirata dell’esercito tedesco causa avanzata degli alleati nella campagna toscana.
Rimarremo nel Bel Paese con l’intervista a Mario Malagrino, che racconterà gli oneri e gli onori nell’essere l’unico autore di Remote Life, adrenalinico shoot’em up in salsa italiana.
Poi ancora Baldur’s Gate 3: ritorno ai Forgotten Realms, talk di approfondimento sul terzo capitolo di una delle saghe di gioco di ruolo più amate di sempre, senza dimenticare il let’s play di DOOM Eternal, con il nuovo DLC The Ancient Gods, giocato e raccontato dalle redazioni di The Games Machine e Frogbyte.

Anche per l’ultimo giorno, gli appassionati di Giochi da Tavolo e di Ruolo non resteranno delusi. Inizieremo con Ruolimpiadi Anthology: 25 anni e oltre (ore 11.00) per scoprire insieme cosa ci aspetta e farci raccontare il primo quarto di secolo delle Ruolimpiadi direttamente da Vanni Santoni, storyteller e grande appassionato di GdR. Si premieranno poi i migliori librogame pubblicati nel mercato italiano nell’evento LGL Award Gran Premio del Librogame III Edizione – Trofeo Teseo Tambù (ore 13.00).

Dopo l’appuntamento di ieri su Rai 4, da non perdere su RaiPlay lo speciale Vincenzo Mollica: una vita tra i fumetti, l’omaggio di Lucca Comics & Games al giornalista Rai, grande esperto e divulgatore del fumetto in Italia, intervistato da Riccardo Corbò. Con interventi di Silver, di Milo Manara, del direttore di LC&G Emanuele Vietina, e realizzato grazie alla collaborazione con Rai Teche, l’intervista si concentra sul fumetto dei primi anni ’80. In quegli anni fu proprio Vincenzo Mollica a raccontare opere e personaggi, da Hugo Pratt ad Andrea Pazienza, da Gianluigi Bonelli a Bonvi a Federico Fellini, superando steccati, tradizionali e artificiosi, tra media e pubblici diversi.

Imperdibile sul sito e sul canale YouTube di Lucca Comics & Games (dalle 18.30 di questa sera) l’intervista esclusiva a Brian Horton, direttore creativo di Marvel’s Spider-Man: Miles Morales, uno dei videogiochi più attesi della stagione, in uscita il 12 novembre in esclusiva su PlayStation 4 e PlayStation 5, e uno dei simboli della crossmedialità. Quasi venti minuti di racconto dedicati a uno dei titoli più attesi per PlayStation 5.

guest
0 Commenti
Feedback in ordine
Vedi tutti i commenti