Food Wars si è concluso, termina anche la quinta e ultima stagione di Shokugeki no Soma

food wars Shokugeki no Soma

Con la messa in onda del 13esimo episodio di Food Wars 5, giunge a conclusione l’anime culinario basato sul manga Food Wars! Shokugeki no Soma di Yuuto Tsukuda e Shun Saek.

Nonostante anche questo finale sia arricchito da colpi di scena e rivelazioni shock, al pari della precedente stagione, sembra lasciare un po’ di amaro in bocca, specialmente per quanto riguarda i personaggi principali, in primis proprio Soma Yukihira ed Erina Nakiri.

Con la messa in onda dell’ultimo episodio si è conclusa Food Wars 5, l’ultima stagione dell’anime culinario Shokugeki no Soma

Sul sito ufficiale dell’anime sono apparsi i saluti dei creatori dell’opera e di alcuni membri dello staff, inclusi quelli di Yuki Morisaki, la chef che ha collaborato alla creazione dell’anime/manga con le sue ricette:

Shokugeki no Soma è un’opera davvero memorabile. Il processo di creazione di un lavoro con gli insegnanti è stato molto divertente e ora provo un senso di realizzazione. Non dimenticherò mai la sorpresa nel vedere Soma muoversi, parlare e cucinare per la prima volta dopo che l’animazione è stata decisa. Attendo con ansia i progetti futuri del Dr. Tsukita e del Dr. Saeki (rido anche io)!!!

Grazie a tutti coloro che ci hanno supportato.

Trama dell’ultimo episodio di Food Wars 5

Il BLU raggiunge il suo apice con la battaglia finale tra Soma ed Erina. Tuttavia, Erina è troppo agitata e presa dai suoi propositi di salvare la madre Mana.

Soma decide invece di cucinare un piatto proprio per spronare Erina!

Che ne sarà della loro battaglia !?

Dettagli, trailer e trama della quinta stagione di Shokugeki no Soma

Food Wars 5 intitolata Shokugeki no Soma: Go no Sara (dove Go no Sara sta a indicare il “piatto forte” ma contemporaneamente gioca con il termine “go” che significa 5) ha debuttato in Giappone lo scorso 10 aprile.

Con la raccomandazione di suo padre, Soma Yukihira decide di iscriversi al “Totsuki Saryo Culinary Institute”, un’elitaria scuola di cucina dove soltanto il 10% degli studenti riesce a diplomarsi.

Durante la permanenza alla Totsuki, Soma è cresciuto tanto come chef studiando duramente con gli amici e confrontandosi contro i migliori rivali in circolazione tramite le battaglie culinarie.

Il giovane è ora salito di livello e ha finalmente raggiunto il suo obiettivo; il primo posto al Consiglio dei Dieci della Totsuki dove, nel frattempo, giunge un invito a partecipare a un prestigioso concorso internazionale di cucina noto come “Th Blue”.

Si tratta di una delle competizioni gastronomiche più importanti per i giovani chef in cerca di fama. 

Tuttavia, in questa edizione, vi è stato un importante cambiamento delle regole con i temi diventati davvero particolari e fuori dall’ordinario. C’è aria di scontri epici con nuovi rivali che emergono dall’ombra.

Dove li porterà il “The Blue”?

La battaglia culinaria per determinare i volti nuovi dell’élite della cucina mondiale sta per iniziare!

Le prime due stagione di Food Wars – Shokugeki no Soma sono già disponibili su Netflix, mentre le successive (compresi i primi due episodi della quinta presentata in anteprima lo scorso 10 aprile) sono trasmesse in streaming su Crunchyroll.

In Italia il manga di Food Wars è edito da RW-GOEN e il primo volume della serie è nuovamente disponibile su Amazon a QUESTO INDIRIZZO.

Per celebrare degnamente la fine di Food Wars eccovi “Kibō no Uta”, la sigla della prima stagione, una delle opening più belle degli ultimi anni.

Mostra Commenti (0)
0 Commenti
Feedback in ordine
Vedi tutti i commenti