Il drive-in dell’orrore, adesso in Giappone la paura si vive (al sicuro) in auto

drive-in horror

Stasera ti porto al drive-in horror a pomiciar… ah, no!

In Giappone l’estate è tradizionalmente votata ai festival tradizionali con tanto di spettacoli pirotecnici ma anche alle attrazioni horror come parchi a tema e case stregate, un’usanza che ha recentemente beneficiato anche dalla sempre più massiccia diffusione della festa di Halloween avvenuta begli ultimi 10 anni.

In Giappone aprirà uno speciale drive-in horror dove si potrà visitare un garage stregato stando comodamente seduti dentro l’auto

Tuttavia le nuove norme di sicurezza riguardanti il distanziamento sociale per prevenire nuovi picchi dell’epidemia di Coronavirus, ha cambiato molte cose con sempre meno festival e manifestazioni che vedono la presenza di numerose persone in programma per i mesi estivi.

Le case stregate soffriranno molto l’impossibilità di accogliere persone all’interno di spazi ristretti, ma la Kowagarasetai, azienda leader di questo tipo di attrazioni, ha pensato bene di creare dei luoghi infestati sufficientemente grandi affinché non solo possano permettere il rispetto delle distanze di distanziamento, ma garantiscano agli utenti di farsi terrorizzare in totale “sicurezza” all’interno dell’abitacolo del propria vettur,  con una specie di drive-in dell’orrore infestato da fantasmi, zombi e altre raccapriccianti creature in stile j-horror che strizzano l’occhio a franchise come Ju-On e The Grudge.

Si tratta di un grande garage/capannone, situato nel vivace quartiere di Higashi Azabu a Tokyo, che potrà essere attraversato stando seduti comodamente dentro l’auto, proprio come si fa in uno “zoo safari”, solo che all’esterno non ci sono gli animali, ma oscure presenze che faranno di tutto per spaventare a morte gli occupanti delle vetture che si addentrano all’interno del parcheggio stregato.

Leggi anche: Giappone, un video sulle montagne russe dove è proibito urlare

Infatti, stando alla storia base fornita dalla Kowagarasetai come retroscena dell’attrazione, “in questo garage si è verificato un orribile incidente molto tempo fa e adesso, tutti coloro che parcheggiano la propria auto all’interno di quest’area e suona no tre volte il clacson, vedranno accadere qualcosa di terrificante”. Insomma, analogamente a quanto accadeva in Beetlejuice, spetterà agli automobilisti “innescare” la discesa nell’orrore e godersi questi sani momenti di paura da far gelare il sangue nelle vene, cosa che i giapponesi sembrano apprezzare davvero tanto.

L’attrazione, della durata di circa 20 minuti, sarà attiva solo per due giorni: il 4 luglio (dalle 12:00 alle  19:30) per tutte le persone che arriveranno a bordo della propria auto che pagheranno 8000 yen (circa 67 euro) a veicolo, mentre nella giornata del 5 luglio sarà l’organizzazione a fornire le auto (opportunamente disinfettate e sanificate) alle persone che si recheranno a piedi e che dovranno sborsare 1000 yen aggiuntivi (circa 8 euro). Ognuna delle auto fornite può ospitare fino a quattro ospiti e può essere utilizzata solo da i clienti che fanno parte dello stesso gruppo.

Fonte: SoraNews 24

...e questo?
watchmen serie TV HBO
A Seattle come in Watchmen: la polizia si schiera con le sciarpe gialle?