Ghost of Tsushima: il lungo gameplay dello State of Play svela nuovi dettagli

Ghost of Tsushima

Ghost of Tsushima, dopo la conferma della definitiva data d’uscita, si è mostrato con un lungo gameplay, della durata di 18 minuti, presentato da Sony e Sucker Punch in occasione dell’ultimo State of Play.

Un video mostrato da Sony e Sucker Punch durante uno State of Play, ha rivelato le fasi di gameplay di Ghost of Tsushima

Il video, che potete vedere qui di seguito, si è focalizzato sui principali aspetti del gioco quali esplorazione, combattimenti, stealth e personalizzazione del protagonista, mettendo in luce nuovi dettagli sull’atteso titolo action adventure.

Vero cuore del gioco si sono rivelate le meccaniche di esplorazione dell’opern world immerso nelle atmosfere tipicamente giapponesi dell’isola di Tsushima. Tra gli aspetti più interessanti dell’esplorazione c’è senza dubbio l’affascinante modalità che permetterà ai giocatori di orientarsi utilizzando il vento che indica la direzione da prendere al posto di un semplice e scontato indicatore presente sullo schermo.

L’immersione profonda nell’ambiente circostante e lo spirito di osservazione saranno fondamentali in Ghost of Tsushima, dato che particolari e dettagli interessanti intorno a noi ci consentiranno di capire cosa fare e come muoverci, come l’aspetto degli alberi o il comportamento degli animali (ad esempio le volpi possono guidarci verso i santuari). Ovviamente sono presenti anche le meccaniche tipiche di un gioco del genere, come l’immancabile collezione e raccolta di risorse sia nelle foreste sia negli edifici o strutture in stato di abbandono.

Il samurai fantasma

Jin, il samurai protagonista del gioco, ha tutte le caratteristiche dei celebri guerrieri giapponesi, con il video di gameplay che ci mostra le abilità del personaggio e la sua capacità di essere letale ed elegante allo stesso tempo, rispettando proprio i canoni dei samurai, evidenziando come movimenti puliti e razionali riusciranno a essere molto più efficaci di combattimenti frenetici.

La possibilità di utilizzare l’abilità fantasma da parte di Jin è la punta di diamante delle tecniche stealth disponibili che permetteranno di compiere missioni in modo silenzioso e senza destare sospetti. Inoltre i giocatori potranno personalizzare a piacimento sia l’aspetto che le skill di Jin, con armi ed equipaggiamento che influenzeranno anche le abilità del samurai.

A rendere il gioco ancor più impregnato del profumo del passato, vi è la modalità che permette di giocare Ghost of Tsushima in bianco e nero.

Trama e data d’uscita del gioco

La storia è ambientata sull’isola di Tsushima nel 1274 e il gioco ruota attorno all’ultimo samurai, Jin Sakai (Daisuke Tsuji) il quale, durante la prima invasione mongola del Giappone, dovrà imparare a padroneggiare un nuovo stile di combattimento, la via dello Spirito, per sconfiggere l’Impero invasopre e lottare per la libertà e l’indipendenza del Giappone.

Ghost of Tsushima uscirà su PlaySation 4 il 17 luglio 2020 ma è già disponibile in preorder su Amazon a QUESTO INDIRIZZO.

Fonte: PlayStation Blog

...e questo?
Overwatch Anniversario 2020
Overwatch Anniversario 2020: l’evento è già disponibile