Spider-Man: Un nuovo Universo avrebbe potuto includere Tom Holland, Tobey Maguire e Andrew Garfield

Spider-Man

Il film premio Oscar Spider-Man: Un nuovo Universo avrebbe potuto essere anche più memorabile di quello che è stato, infatti secondo quanto rivelato dal produttore della pellicola Cristopher Miller, la produzione del film aveva preso contatti con Sony, titolare dei diritti cinematografici dell’alter-ego di Peter Parker, per includere anche dei cameo degli ultimi tre attori a prestare il volto all’Uomo Ragno, ovvero Tobey MaguireAndrew Garfield e l’ultimo arrivato Tom Holland.

Perchè non è stato così?

La produzione di Spider-Man: Un nuovo Universo avrebbe voluto includere nella pellicola dei cameo degli attori Holland, Maguire e Garfield

Negli scorsi giorni, durante una sorta di flash mob domenstico denominato Quarantine Watch Party, in cui gli utenti di Twitter si sono simbolicamente riuniti in una visione collettiva di Spider-Man: Un nuovo Universo, Miller si è prestato a rispondere a molte domande dei fan tramite Twitter.

Una delle rivelazioni più succose di questi interessanti retroscena, è stata che la produzione ha dialogato a lungo con Sony della possibilità di inserire in Spider-Man: Un nuovo Universo dei cameo di Holland, Maguire e Garfield. Purtroppo, secondo l’azienda giapponese, era ancora “troppo presto” per una simile mossa.

Anche se sentiamo l’occasione mancata, Spider-Man: Un nuovo Universo resta comunque uno dei film migliori realizzati nel racconto di Peter Parker. Dopo tutto, è previsto un sequel che continuerà la storia dello “Spiderverso” non più tardi del 2022.

Incrociamo le nostre otto zampe allora!

...e questo?
Amazon Prime Video Adler Entertainment
Amazon Prime Video dà il benvenuto al cinema di Adler Entertainment