Spider-Man 2099: i Marvel Studios pronti a realizzare una serie TV per Disney+

spider-man 2099

Dopo le indiscrezioni riguardanti uno show incentrato sulla figura di Ironheart, è emerso un nuovo rumor secondo il quale Marvel Studios e Sony Pictures stanno sviluppando una serie TV di Spider-Man 2099 per Disney+.

Secondo un recente rumor Marvel Studios e Sony Pictures starebbero sviluppando una serie TV di Spider-Man 2099 per Disney+

Origine del rumor è lo scooper Mikey Sutton, citando un fonte rivelatasi attendibile in passato, con lo stesso Sutton che ha raccontato di una telefonata ricevuta:

Spider-Man arriverà inTV, solo che non sarà Peter Parker. Stasera ho ricevuto una telefonata durante la quale mi è stato riferito che si è parlato di una serie live-action di Spider-Man 2099  per Disney+.

In altre parole, se la cosa verrà confermata, si tratterà di una collaborazione Sony-Marvel alla cui guida ci sarà Kevin Feige.

Non conosco molto bene questa IP e siccome cerco di informarmi approfonditamente prime di pubblicare simili notizie, dirò solo che questa fonte si è rivelata attendibile in passato. Comunque continuerò a chiedere in giro e vi terrò aggiornati.

Ovviamente, trattandosi di un rumor (anche se definito affidabile), la notizia va presa con le dovute cautele, con necessari aggiornamenti a riguardo che dovranno fornire qualcosa di più concreto di una chiacchierata al telefono.

Leggi anche: Spider-Man alternativi – Ecco le più importanti “versioni” dell’Uomo Ragno

spider-man 2099

Chi è l’Uomo Ragno 2099

Il personaggio di Spider-Man 2099 è stato creato da Peter David e Rick Leonardi nel 1992 ed è apparso per la prima volta in Amazing Spider-Man # 365, facendo successivamente il suo vero debutto in una serie tutta sua in Spider-Man 2099 #1 sempre del 1992.

Ambientata su Terra 928 nel 2099, l’Uomo Ragno 2099 segue la storia di Miguel O’Hara ingegnere genetico che ha lavorato come capo del dipartimento di genetica della Alchemax Corporation.

Specializzato in codifica genetica e ricombinazione del DNA, in passato aveva cercato di ricreare i poteri dello Spider-Man originale. Il capo di Miguel, Tyler Stone, lo ha segretamente reso dipendente dalla droga Rapture, uno stupefacente esclusiva della Alchemax che crea forte dipendenza e dalla quale non ci si può disintossicare, usata da Stone per asservire i propri dipendenti.

Deciso a non sottostare al gioco del suo capo, Miguel decise di provare a curarsi riscrivendo il proprio codice genetico partendo da un campione “pulito” di DNA che aveva raccolto in precedenza. Tuttavia Aaron Delgato, un collega rivale di Miguel, sabotò l’esperimento aggiungendo codice casuale alla mappatura del DNA. Nonostante l’esperimento riuscì a guarire Miguel dalla dipendenza della droga, gli effetti del sabotaggio lo trasformano in un ibrido tra uomo e ragno.

Sfuggito al cacciatore di taglie Venture assoldato da Tyler Stone, Miguel ha iniziato a combattere il crimine e la malvagia Alchemax nei panni di un nuovo Spider-Man.

Come tutti i personaggi del multiverso ragnesco, anche i diritti di Spider-Man 2099 sono di proprietà di Sony, tanto che il supereroe è apparso anche nella scena post-credit di Spider-Man: Un nuovo universo, cosa che potrebbe farlo apparire nel sequel del film d’animazione.

Fonte: Geektyrant

...e questo?
The Walking Dead: World Beyond
Robert Kirkman anticipa che The Walking Dead: World Beyond svelerà un mondo inedito