Penny Dreadful: City of Angels, il primo episodio e ora in streaming, gratis!

Se siete tra coloro che stavano attendendo con ansia l’arrivo della serie spin-off di Penny Dreadful, City of Angels, oggi abbiamo buone notizie per voi! Showtime ha deciso infatti di rendere disponibile il primo episodio della nuova serie in streaming, gratuitamente, tramite YouTube e altri portali online.

Il primo episodio di Penny Dreadful: City of Angels è ora online in streaming, gratuitamente, grazie ad un’iniziativa di Showtime

Il debutto della serie è previsto per domani, 26 aprile, sull’emittente a stelle e strisce, e anche se al momento non è possibile vedere l’episodio in Italia dai canali ufficiali, l’episodio in questione sta già rimbalzando in rete senza sosta anche sul tubo.

Penny Dreadful: City of Angels, che accoglie l’eredità spirituale della storia vissuta nella Londra vittoriana, sarà ambientata nel 1938 a Los Angeles ed esplorerà il lato soprannaturale di un tempo e un luogo profondamente infusi di tensione sociale e politica.

Quando un orribile omicidio sconvolge la città, il detective Tiago Vega (Daniel Zovatto) si ritroverà coinvolto in una storia epica che riflette la ricca storia di Los Angeles: dalla costruzione delle prime autostrade della città e delle sue profonde tradizioni del folklore latino-americano, fino alle azioni di spionaggio del Terzo Reich e l’ascesa dell’evangelismo radiofonico.

In breve tempo, Tiago e la sua famiglia saranno alle prese con misteriose e potenti forze che minacciano di dividerli.

Nel cast della serie, oltre alla protagonista Natalie Dormer, troveremo anche Nathan Lane, Daniel Zovatto, Kerry Bishé, Adriana Barraza, Michael Gladis, Jessica Garza, Rory Kinnear e Johnathan Nieves.

Dopo il primo episodio di City of Angels, ora in streaming, la serie debutterà ufficialmente su Showtime dal 26 aprile 2020.

Fonte: Deadline

0 Commenti
Feedback in ordine
Vedi tutti i commenti
...e questo?
loki serie TVdisney plus Tom Hiddleston
Loki: Tom Hiddleston ha spiegato il motivo dello strano logo della serie