Tales From The Loop, il gioco da tavolo è già su Kickstarter

Free League (Coriolis) ha lanciato da meno di 24 ore su Kickstarter la campagna per il finanziamento del gioco da tavolo di Tales from the Loop. 

Nonostante il lancio sia arrivato un po’ a sorpresa la campagna ha avuto un inizio col botto ed il nuovo titolo dell’editore svedese ha già oltrepassato il suo obiettivo minimo di finanziamento.

Tales from the Loop diventa un gioco da tavolo grazie alla nuova campagna Kickstarter di Free League

Nato dalla mente di Simon Stålenhag come libro, divenuto poi gioco di ruolo (sempre a marchio Free League), trasportato sui nostri schermi pochi giorni fa grazie ad Amazon Prime Video, ora Tales from The Loop diventa anche un gioco da tavolo, ancora grazie al famoso editore di gdr scandinavo che ha giustappunto lanciato una campagna Kickstarter a supporto della sua “rinascita”.

Tales From the Loop – The Boardgame, è un gioco da tavolo cooperativo per 1-5 giocatori, ambientato in una visione sci-fi distopica degli anni ’80 dove è stata scoperta una fonte di energia alternativa, apparentemente inesauribile, e dove troviamo, accanto alle musicassette tipiche dell’epoca, anche robot futuristici ed altre pericolose minaccie.

Nel gioco base saranno compresi almeno 4 scenari ed ogni partita avrà una durata compresa fra i 90 e i 150 minuti.

I partecipanti assumono il ruolo di adolescenti che indagano sui misteri originati dal Loop, un’enorme struttura scientifica sotterranea con strani effetti sui paesaggi suburbani che lo circondano.

Nel 1954, il governo ordinò la costruzione del più grande acceleratore di particelle al mondo. La struttura fu completata nel 1969, situata in profondità sotto la campagna pastorale suburbana, fuori dalla grande città. La popolazione locale chiamò questa meraviglia della tecnologia il Loop. Nel corso degli anni dalla sua costruzione, strani fenomeni hanno iniziato ad apparire nell’area: creature misteriose, macchine che funzionano in modo inspiegabile.

In Tales From the Loop – The Board Game, assumete il ruolo di bambini del luogo e giochate in modalità cooperativa per indagare su tutti i fenomeni che minacciano le isole (o forse solo il negozio di video locale), sperando di fermarli. Ogni giorno inizia a scuola, ma non appena suona la campanella puoi usare tutto il tempo che hai prima di cena e compiti per andare a esplorare! Le azioni dei giocatori sono integrate, il che significa che non ci sono tempi di inattività mentre aspetti che gli altri facciano il proprio turno. Questo inoltre, rende dinamica la collaborazione con i tuoi compagni di gioco poiché puoi reagire alle cose che accadono in un turno e non devi pianificare tutto dall’inizio.

Il nuovo titolo di Free League è stato ideato da Martin Takaichi e include miniature di altissima qualità curate nientemeno che da Paolo Parente (Dust). L’edizione nella nostra lingua sarà portata in Italia da Wyrd Edizioni.

Il gioco da tavolo di Tales from the Loop ha già racimolato più di 95.000 € da oltre 1.250 backer e sarà finanziabile su Kickstarter ancora per 29 giorni, con un contributo minimo di circa 55 €.

Fateci sapere cosa ne pensate e se lo finanzierete anche voi lasciandoci un commento qui sotto.

...e questo?
spiel des jahres
Spiel des Jahres 2020: ecco le nomination