The Batman: anche il film di Matt Reeves si ferma a causa del Coronavirus

batmobile

Anche il crociato di Gotham si è dovuto arrendere davanti alla corsa del nuovo coronavirus, con l’emergenza legata al COVID-19 che ha costretto il regista di The Batman, Matt Reeves, a bloccare le riprese dell’atteso film DC.

Matt Reeves annuncia lo stop alle riprese della nuova pellicola con Robert Pattinson, The Batman, a causa delle restrizioni imposte dal diffondersi del nuovo coronavirus

A darne l’annuncio poche ore fa è stato lo stesso regista attraverso i suoi canali social:

“Sì, abbiamo fermato tutto finché non sarà sicuro il fatto di poter ricominciare a lavorare… Tutti sono al sicuro al momento, grazie per l’interessamento e riguardatevi”.

Le riprese sono quindi bloccate a tempo indeterminato e, nonostante il film sia atteso nelle sale cinematografiche per l’estate 2021, non è da escludere uno slittamento della data d’uscita del film.

Diretto da Matt Reeves, The Batman vedrà la partecipazione nel cast, oltre che a Robert Pattinson (Batman), anche di Zoe Kravitz (Catwoman), Paul Dano (L’Enigmista), Andy Serkis (Alfred) e John Turturro (Carmine Falcone), con Colin Farrell che, invece, sarà il villain Pinguino.

Matt Reeves si è occupato della sceneggiatura insieme a Mattson Tomlin, con Dylan Clark che è invece il produttore esecutivo della pellicola.

La data d’uscita di The Batman resta al momento fissata per il 25 giugno 2021.

Cosa ne pensate? Fatecelo sapere tramite un commento qui sotto!

...e questo?
Peninsula: prime immagini e sinossi dello zombie movie sequel non-sequel di Train to Busan