Peninsula: prime immagini e sinossi dello zombie movie sequel non-sequel di Train to Busan

Dopo il grande successo ottenuto con Train To Busan, Yeon Sang-ho torna dietro la macchina da presa di un nuovo zombie movie dirigendo Peninsula, sequel non-sequel del film del 2016 ambientato a 4 anni di distanza.

Il regista ha confermato che possiamo aspettarci un grande film, anche migliore del primo capitolo capace di incassare più di 87 milioni di dollari.

Mostrando le prime immagini del film, il regista di Train to Busan confida che il sequel Peninsula sarà un vero successo e batterà il primo capitolo

Il regista dei due film sembra puntare molto sul secondo capitolo che vanta un budget raddoppiato rispetto alla prima pellicola, con ben 16 milioni di dollari a disposizione.

Paragonando Peninsula a Train to Busan pare che il primo sia un film indipendente. Certo, Train to Busan è stato un film di alto livello girato in spazi ristretti ma Peninsula ha una più ampia portata di movimento.

Peninusula non è però un vero e proprio sequel di Train To Busan, infatti può essere meglio descritto come “follow-up” dato che il nuovo film si svolge 4 anni dopo gli eventi del primo capitolo, è ambientato nello stesso universo ma ha come protagonisti personaggi diversi.

Il protagonista è Jung-seok (interpretato da Gang Dong-won), un ex-soldato sfuggito all’epidemia coreana che viene mandato in missione nella penisola per recuperare qualcosa all’interno della landa ormai deserta e infestata dagli zombi.

Inizialmente riluttante a lavorare al sequel Peninsula, Yeon Sang-ho ha trovato affascinante poter approfondire il mondo post-apocalittico creato in Train to Busan.

Potrebbero esserci numerose storie ambientate in questo mondo. Distrutto, isolato ed estremo ma con la speranza di fuga e di umanità, il modo in cui le potenze mondiali guardano questo luogo. Potrebbe esserci molto materiale con un significato profondo.

Yeon ha inoltre ipotizzato di produrre un prossimo film che documenti l’origine del misterioso virus che trasforma gli infetti in zombi, e che ci sono molti altri aspetti e incognite che vorrebbe affrontare in altri film.

Sinossi di Peninsula

Quattro anni dopo l’epidemia zombie raccontata in Train to Busan, la penisola coreana è devastata. Jung-seok, un ex militare cher era riuscito a scappare all’estero, viene incaricato della missione di tornare indietro e, con sua sorpresa, s’imbatte in un gruppo di sopravvissuti

Cosa ne pensate? Avete visto Train to Busan? Vi piacerebbe vedere una nuova saga cinematografica di zombi movie? Fatecelo sapere con un commento qui sotto!

Fonte: Screendaily

...e questo?
The Batman
The Batman: è tempo di dare un primo sguardo alla Batcaverna