Red Outpost: su Kickstarter un’utopia sovietica

In questi giorni si sta svolgendo su Kickstarter la campagna di finanziamento collettivo del gioco da tavolo Red Outpost. Come l’autore stesso, Raman Hryhoryk, lo definisce, si tratta di un gioco da tavolo ambientato in un’utopia comunista in un mondo alieno.

Scopriamo qualcosa di più di questo titolo da 2 a 4 giocatori, della durata compresa tra i 30 e i 60 minuti. Naturalmente la meccanica alla base è il piazzamento lavoratori: d’altronde che altro vi aspettavate?

Il gioco da tavolo Red Outpost, in questi giorni su Kickstarter, ci porta su un mondo alieno colonizzato dall’Unione Sovietica

Come ci si aspetterebbe dalla tematica scelta, i giocatori condividono le risorse e i lavoratori; ciononostante non si tratta di un gioco da tavolo collaborativo. Scopo del gioco è quello di mantenere i lavoratori produttivi, consegnare le merci in tempo e rendere al contempo i lavoratori influenzati il più felici possibili.

Solo il giocatore che soddisferà al meglio queste condizioni potrà diventare il leader di questo utopico paradiso comunista alieno.

 

Visualizza questo post su Instagram

 

#RedOutpost is coming to Kickstarter Tuesday at noon Mountain time! https://www.kickstarter.com/projects/sleevekings/616552620?ref=4jpwyb&token=2a589c8c

Un post condiviso da Seth Hiatt (@sethhiatt) in data:

La campagna su Kickstarter di Red Outpost, creato da Imperial Publishing INC., rimarrà attiva fino al prossimo 31 dicembre; è possibile parteciparvi con due livelli di pledge: nella versione standard al costo di 30$, e in quella DeLuxe con materiali migliorati a 35$. Sarà disponibile anche il regolamento nella nostra lingua in versione digitale.

Come vi sembra questo originale, almeno nell’ambientazione, gioco da tavolo? Diteci la vostra con un commento qui sotto.

guest
0 Commenti
Feedback in ordine
Vedi tutti i commenti
...e questo?
Accademia Lotta: un nuovo gioco da tavolo basato sul GCC Pokémon