Nel trailer di Ghostbuster: Legacy c’è un riferimento a Gozer il gozeriano

ghostbusters

Gozer il gozeriano? Buonasera! Io come rappresentate legalmente designato dalla città, contea e stato di New York, ti ordino di cessare qualsiasi attività soprannaturale e di tornare subito al tuo luogo d’origine o nella più vicina delle dimensioni parallele!

Il primo trailer ufficiale di Ghostbuster: Legacy (Ghostbuster: Afterlife nella versione originale del film) non ha nascosto il legame diretto della nuova pellicola con i film cult degli anni ’80 incluso un riferimento a Gozer il gozeriano, l’antica divinità sumera che è il villain del primo Acchiappafantasmi del 1984.

Nel primo trailer di Ghostbuster: Legacy c’è un riferimento diretto a Gozer il Gozeriano, il villain del primo film degli Acchiappafantasmi

Nel trailer vediamo la famiglia di Egon Spengler, formata dalla figlia dello scienziato Callie e dai due nipoti Phoebe e Trevor giungere in una vecchia fattoria in una piccola città mineraria situata a Summerville, in Oklahoma.

In una scena si vedono Phoebe e una sua amica entrare nella proprietà della Shandor Mining Company, con il nome della comopagnia che è un chiaro riferimento a Ivo Shandor, pazzo e geniale architetto a capo di una setta devota a Gozer, il quale aveva progettato e costruito il grattacielo visto nel primo Ghostbusters dove abitava Dana Barret (Sigourney Weaver). Tale costruzione era in realtà una gigantesca antenna spirituale, come spiegato proprio da Egon Spengler.

Sinossi e dettagli del film

Arrivati in una piccola città, una madre single e i suoi due figli iniziano a scoprire la loro connessione con gli Acchiappafantasmi originali e la segreta eredità lasciata dal nonno.

Protagonisti del film saranno Mckenna Grace e Finn Wolfhard, i due fratelli figli di Carrie Coon ai quali si uniranno Paul Rudd, Bill Murray, Sigourney Weaver e Dan Aykroyd, di ritorno nel franchise in alcuni piccoli ruoli.

Ghostbusters: Legacy è scritto da Jason Reitman e Gil Kenan, con il primo che è anche regista del film prodotto da Ivan Reitman.

Cosa ne pensate? Fatecelo sapere con un commento qui sotto!

Fonte: Geektyrant

...e questo?
Wonder Woman 1984
Wonder Woman: il terzo film della saga sarà probabilmente l’ultimo per Patty Jenkins