Il caso della tazza di Game of Thrones è chiuso! Emilia Clarke svela il vero colpevole

tazza di Starbucks Game of Thrones

Mentre i creatori della serie TV HBO de Il Trono di Spade stanno attraversando dei momenti difficili a causa di… beh, loro stessi, Emilia Clarke, l’attrice che nella serie ha interpretato Daenerys Targaryen, è tornata a parlare dell’ormai celebre tazza apparsa in uno degli ultimi episodi di Game of Thrones.

Ora sappiamo chi ha lasciato la tazza di Game of Thrones sul set dell’episodio The Last of the Starks. La rivelazione da Emilia Clarke

Ospite al Tonight Show di Jimmy Fallon, l’attrice è tornata a parlare della tazza svelando il vero colpevole del grossolano errore; rimosso poi digitalmente in un secondo momento, quando l’episodio era ormai già andato in onda.

Stando all’attrice il colpevole sarebbe Conleth Hill, l’interprete di Varys nella serie.

Ecco le sue parole:

Vi dico la verità, abbiamo avuto una festa prima degli Emmy e Conleth, che ha interpretato Varys, e che in quella scena era seduto vicino a me, si è avvicinato e mi ha detto: “Emilia, ti devo dire qualcosa, cara. La tazza di caffè era mia!”

Era la sua, era la tazza di Conleth! Lui stesso me lo ha confessato e poi ha aggiunto: “mi pare di sì, mi dispiace, non volevo dire niente perché sembrava che la cosa fosse ricaduta su di te”. Alche io ero tipo: “Cosa!?”

Dopo aver incolpato Sansa, Daenerys e un altro paio di attori della serie, alla fine si scopre che il Ragno Tessitore se n’è sempre stato nascosto dietro al misfatto. Un colpo di scena degno di Game of Thrones (almeno delle prime sette stagioni), non c’è che dire!

Leggiamo altro?
The Mandalorian
The Mandalorian è letale, nella prima clip della serie TV di Star Wars
>