Household è il vincitore del premio Gioco di Ruolo dell’Anno 2019

household-raven-two-little-mice

Oggi, in diretta da Milano presso la Libreria Feltrinelli di Piazza Duomo, è stato finalmente annunciato il vincitore del premio di Gioco di Ruolo dell’Anno 2019.

Dopo tanta attesa e dopo mille pronostici, abbiamo il nome del vincitore: Household, GdR uscito in occasione del Modena Play 2019, realizzato da Two Little Mice e distribuito da Raven Distribution.

Household si aggiudica il premio come Gioco di Ruolo dell’Anno 2019. Scopriamo di più sul primo GdR di Two Little Mice ed entriamo nel mondo dei Piccoli Popoli

Household, molto apprezzato dai giocatori già durante il Play 2019, è un gioco di ruolo in cui i protagonisti sono gli appartenenti al cosiddetto Piccolo Popolo. Ebbene sì, ma attenzione a non chiamarli semplicemente Fate perché, beninteso, ciascuno ha le sue proprie caratteristiche. Dagli Sprighi vicini alle Forze Ancestrali, ai robusti e vigorosi Boggart, fino agli stravaganti Sluagh.

La Casa, un tempo abitata dal Padrone e dalla sua Famiglia, è oggi lo scenario di intrighi, guerre e grandi avventure!

Gli omini dei Piccoli Popoli hanno conquistato le Stanze e tracciato i confini di un nuovo mondo. Ogni giorno l’Esercito Imperiale delle Fate pattuglia i domini domestici ed espande il proprio controllo. Gli eruditi di ogni Nazione rivoluzionano ogni campo della medicina, dell’arte e dell’ingegneria, mentre i maestri cacciatori ed i loro topi si addentrano nelle intercapedini per arginare la piaga dei ragni e delle scolopendre.

Household è riuscito a sbaragliare una concorrenza a dir poco agguerrita, dal momento che quest’anno gareggiavano per il titolo GdR che hanno avuto molto successo di vendite e di critica. Ricordiamo che i finalisti che hanno combattuto per il titolo insieme a Household sono stati: Vampiri la Masquerade Quinta Edizione, Coriolis: il Terzo Orizzonte, City of Mist e Heavy Sugar: Wait for the light.

Anche quest’anno non possiamo che fare tantissimi complimenti al team di lavoro che si è aggiudicato questa vittoria e anche al vincitore di Gioco dell’Anno (nominato durante la stessa conferenza stampa): El Dorado di Reiner Knizia, edito e distribuito in Italia da Ravensburger.

Sappiamo che volete dire la vostra, quindi fateci sapere cosa ne pensate con un commento!

Leggiamo altro?
Il GdR Follow arriva in italiano grazie a SpaceOrange42
>