Gloomhaven: in arrivo un’espansione ed uno spin-off del famoso gioco da tavolo

Isaac Childres, il designer di Gloomhaven, ha annunciato ben due novità per gli amanti del famoso RPG in scatola che a breve arriverà in Italia grazie ad Asmodee: la prima riguarda l’imminente rilascio di uno spin-off, la seconda è che presto potrebbe arrivare una nuova espansione del gioco.

Ecco tutte le novità sullo spin-off e la prossima espansione di Gloomhaven

Gloomhavem, il colossale gioco di Isaac Childres, è stato rilasciato nel 2017 dopo la campagna Kickstarter di enorme successo tenutasi nel 2015 e da allora ha mantenuto una posizione stabile come uno dei giochi più acclamati in circolazione, stazionando ai vertici della prestigiosa classifica di BGG.

Nonostante la scatola “base” permetta già di giocare dozzine di ore di campagne, Childres ha aggiunto ulteriori scenari, una nuova classe di personaggi e mostri extra nell’espansione Forgotten Circles dello scorso anno.

Il designer ha anche ampliato il mondo di Gloomhaven con un gioco da tavolo prequel, Founders of Gloomhaven, un mix di piazzamento lavoratori e piazzamento tessere in cui i giocatori devono  costruire la città esplorata nel primo gioco.

Ma ora l’autore ha annunciato che sta lavorando a un altro “progetto secondario relativo a Gloomhaven”, che apparentemente è stato in lavorazione per un paio di mesi e “sta prendendo forma più velocemente di quanto si aspettasse”.

L’imminente spin-off verrà svelato dal designer nell’ambito di un discorso su Gloomhaven alla convention SHUX di quest’anno del 4 ottobre.

Childres ha taciuto su ulteriori dettagli, ma ha confermato che si trattava di un gioco diverso da quello che abbiamo trovato lì, un Eurogame di collocamento dei lavoratori anche in fase di sviluppo.

Nello stesso post sul blog, ha anche anticipato che presto verranno rilasciate ulteriori informazioni sulla prossima grande espansione di Gloomhaven, che secondo lui dovrebbe essere svelata proprio al SHUX.

Insomma, nonostante tutto, per saperne di più dovremo per forza aspettare dicembre.

E voi cosa ne pensate delle novità relative a Gloomhaven? Fatecelo sapere con un commento qui sotto.

Leggiamo altro?
resh games
Resh Games: nasce la nuova etichetta del mondo dei giochi di ruolo e da tavolo
>