Tom Hiddleston su The Avengers: “chiedere a Chris Hemsworth di darmi un vero pugno non è stata una buona idea”

Mentre noi tutti restiamo in attesa dell’arrivo della serie TV di Loki su Disney+, Tom Hiddleston, l’attore che interpreta il Dio dell’Inganno nel MCU, è tornato a parlare del vero pugno sferratogli da Chris Hemsworth sul set di The Avengers. “Una pessima decisione”, come rivelato dallo stesso attore britannico.

Tom Hiddleston ricorda il momento in cui Loki prese un vero pugno da Chris Hemsworth. Un pessima idea venuta all’attore britannico sul set di The Avengers

Loki Thor: Ragnarok

Mentre era ospite al Late Show di Stephen Colbert, l’attore ha raccontato al pubblico il curioso episodio avvenuto sul set del primo film dei Vendicatori quando, per rendere la scena più realistica, aveva chiesto a Chris Hemsworth (Thor) di dargli un vero pugno in pieno volto.

“C’era una scena in cui Thor doveva colpire Loki al volto e io indossavo le corna, che pesano 13 chili. Non riuscivo a sentire il colpo sul viso e così ho detto a Chris ‘Credo che dovresti colpirmi per davvero’. È stata un’idea davvero terribile perché sono andato giù come un sasso”.

L’attore ha poi proseguito l’intervista spiegando che tutte le domande rimaste in sospeso sul suo personaggio, visto per l’ultima volta in Avengers: Endgame, troveranno una risposta nella serie TV di Loki; che ricordiamo sarà girata nel corso del 2020 ma arriverà su Disney+ solamente nel 2021.

Speriamo che Loki non commetta lo stesso errore anche nel nuovo show!

Cosa ne pensate? Seguirete la nuova serie sul Dio dell’Inganno? Fatecelo sapere tramite un commento qui sotto.

Fonte: Metro

Leggiamo altro?
Tesoro mi si sono ristretti i ragazzi: il regista del primo film tornerà per il sequel?
>