Arrivano i Ranger dello Spazio: il presidente Trump istituisce (di nuovo) l’U.S. Space Command

Con una cerimonia svoltasi la scorsa settimana alla Casa Bianca, il presidente USA Donald Trump ha ufficialmente ristabilito l’U.S. Space Command come undicesimo Comando combattente unificato del Dipartimento della Difesa. affidandolo al generale John Raymond, il quale riferirà a Stratcom che dipende direttamente dal Pentagono.

Il presidente USA Trump ristabilisce l’U.S. Space Command, il comando dei “Ranger dello Spazio” per la difesa e la salvaguardia del domino americano nello spazio

Si tratta infatti di una “seconda vita” per questo comando, forse impropriamente ribattezzato Ranger dello Spazio, dato che è stato attivo dal 1985 al 2002 quando fu sciolto dall’amministrazione di George W. Bush, con le sue funzioni accorpate a quelle del Comando strategico generale degli Stati Uniti, al fine di liberare risorse a vantaggio del Comando strategico settentrionale deputato a sovrintendere alla difesa nazionale.

Tuttavia le parole di Trump sull’U.S. Space Command, con il tycoon che di certo non ha paura di essere franco, estremo e diretto, hanno il sapore di una chiara ammissione nel voler pensare seriamente a una supremazia militare USA anche nello spazio, soprattutto a “discapito” delle superpotenze rivali come Russia e Cina:

L’U.S. Space Command scoraggerà l’aggressività dei rivali dell’America e li supererà garantendo che il domino americano nello spazio non venga mai minacciato.

I nostri avversari stanno militarizzando le orbite terrestri con nuove tecnologie mirate a controllare i satelliti americani che sono fondamentali sia per le operazioni sul campo di battaglia che per la vita di tutti i giorni.

La nostra libertà di operare nello spazio è anche essenziale per rilevare e distruggere qualsiasi missile lanciato contro gli Stati Uniti.

Questa descrizione delle funzioni dello Space Command, che sa tanto di Scudo Spaziale di reganiana memoria, dovrebbe essere il primo passo di quello che è un progetto più ampio, una vera e propria Space Force la cui istituzione è già stata approvata dal congresso USA.

Fonte: Spacenews

...e questo?
realtà virtuale fa riabbracciare mamma e figllia
Grazie alla Realtà Virtuale, una mamma ha potuto “riabbracciare” la figlia morta nel 2016