Il gioco da tavolo di Grosso Guaio a Chinatown ora è anche in Italiano, grazie ad un fan

Grosso Guaio a Chinatown

Se anche voi volete provare Big Trouble in Little China, il gioco da tavolo basato sul film cult Grosso Guaio a Chinatown, ma temete che la dipendenza da lingua possa rovinarvi l’esperienza, ora potrete farlo grazie ad un fan Italiano che ne ha curato una traduzione “fai da te” e l’ha condivisa, nella giornata di ieri, sui social e sulla pagina di BGG dedicata al gioco!

Dal regolamento alle carte: tutto è stato incluso nella traduzione fan-made in italiano del gioco di Grosso Guaio a Chinatown

Big Trouble in Little China – The Game è un titolo cooperativo, per 2-4 giocatori, che si avventureranno nel misterioso e mistico mondo della Chinatown degli anni ’80.

Ogni personaggio usa i propri talenti e le proprie abilità per affrontare varie missioni lavorando insieme agli altri giocatori al fine di sconfiggere Lo Pan, le Tre Tempeste e una serie di altri potenti villain.

Ideato da Chris Batarlis (Metal Down, Secret of the Lost Tomb)Boris Polonsky, il titolo è edito, ufficialmente solo in lingua inglese, da Everything Epic Games e comprende una valanga di  materiale fra miniature, segnalini e carte.

Ma oggi grazie agli sforzi profusi da un fan del gioco (e immaginiamo anche del film) potremo giocare alla versione in italiano del gioco da tavolo di Grosso Guaio a Chinatown

La traduzione è stata diffusa su Facebook direttamente dall’autore e comprende tutti i link per accedere ai file, resi disponibili sui server di Board Game Geek, il più famoso portale online dedicato al mondo dei GdT.

Grazie a questo immenso e utilissimo lavoro tutti potremo finalmente leggere il regolamento e giocare con Big Trouble in Little China – The Game, anche se non mastichiamo bene l’inglese.

Oltre alle 41 pagine del regolamento, la traduzione comprende anche l’intero libro delle missioni (92 pagine), tutte le carte e persino le plance!

 

Insomma c’è proprio (quasi) tutto per rendere la nostra esperienza completa al 100%.! L’unica cosa che ci resterà da fare, infatti, sarà quella di comprare il titolo su Amazon (lo trovate A QUESTO INDIRIZZO) per ottenere le miniature, la plancia principale ed i segnalini necessari per giocare.

Ed ora, mentre vi stampate la vostra copia in italiano del gioco da tavolo di Grosso Guaio a Chinatown, fateci sapere cosa ne pensate con un commento qui sotto.

Leggiamo altro?
district 9 gioco da tavolo weta
District 9: The Boardgame ci riprova! Ecco la nuova campagna Kickstarter