Riviviamo “in diretta” lo sbarco dell’uomo sulla Luna con Apollo 11 in Real Time

uomo sulla luna

50 anni fa, il 20 luglio 1969, lo sbarco dell’uomo sulla Luna segnava in maniera indelebile la storia dell’umanità che, raggiunto un livello di progresso e benessere mai visti prima, si lanciava alla conquista della nuova frontiera dell’esplorazione spaziale.

Ecco il sito che ci fa rivivere in “diretta” lo sbarco dell’uomo sulla Luna grazie all’esperienza interattiva Apollo 11 in Real Time

Chi ha vissuto in prima persona quei momenti salienti che culminarono con la discesa di Neil Armstrong dalla scaletta del LEM e la posa della prima impronta umana sul suolo lunare, ricorda con emozione e sognante trasporto quegli istanti che, in qualche modo, è possibile ripercorrere grazie a una “diretta” differita di mezzo secolo, un’incredibile esperienza interattiva offerta dal sito Apollo11inRealTime.org.

Il sito, realizzato combinando insieme materiale storico di repertorio, filmati televisivi, registrazioni audio e video del controllo missione NASA e delle telecamere di bordo dell’Apollo 11, oltre 2000 fotografie e dati sui campioni raccolti dagli astronauti, permette infatti di seguire l’emozionante atterraggio sulla Luna anche da punti di vista diversi; una vera e propria avventura spaziale.

Tutto questo materiale d’archivio è stato allineato all’orologio master della missione Ground Elapsed Time e sincronizzato negli esatti istanti in cui ogni immagine, ogni registrazione e ogni comunicazione è avvenuta 50 anni fa.

Apollo 11 in Real Time, che presenta un’interfaccia che strizza l’occhio ai monitor usati da addetti e scienziati del controllo missione, presenta due pulsanti “T-MINUS 1M” e “NOW”.

Il primo permette di rivivere l’intera avventura partendo da un minuto prima del lancio del Saturn V, ripercorrendo l’eccitante conto alla rovescia e accompagnando l’equipaggio verso il volo più incredibile che l’uomo abbia mai fatto

Il secondo, invece, è il pulsante della “diretta” che consente a tutti di seguire minuto dopo minuto l’effettivo allunaggio e lo sbarco dell’uomo sulla Luna (al momento della scrittura di questo articolo l’Apollo 11 è entrato nell’orbita lunare).

Il tutto è corredato, come detto prima, da un’immensità di materiale consultabile e direttamente correlato all’istante che si sta rivivendo.

Probabilmente noi assisteremo a un nuovo sbarco sulla Luna che la NASA ha in programma per i prossimi anni, ma è davvero emozionante rivivere quegli istanti che hanno fatto sognare e sbalordire i nostri nonni e i nostri genitori.

Roger!

Leggiamo altro?
Christina Koch e Jessica Meir
Mentre leggete è in corso la prima passeggiata spaziale tutta in rosa!