Avatar 2: James Cameron svela i primi dettagli del film

James Cameron, regista e produttore di alcuni dei più grandi successi della storia del cinema, è attualmente impegnato nel press tour dedicato alla sua creatura preferita, che è riuscito finalmente a portare al cinema come produttore e sceneggiatore, dopo venti anni di tentativi: Alita: Angelo della Battaglia.

In un recente podcast con Empire però, il “Re del Mondo” si è lasciato scappare qualche frammento di storia dell’attesissimo sequel di Avatar.

James Cameron, durante un podcast, svela i primi dettagli della trama di Avatar 2 in uscita nel 2020

Stimolato dalle domande, in una mezz’ora interamente dedicata al making of del primo Avatar, l’ex camionista canadese si è lasciato andare a qualche stuzzicante dettaglio, come ad esempio la conferma che i due sequel sono stati girati back-to-back e che, sul tavolo, sono rimaste da realizzare solo le scene prive di motion capture.

Il regista ha anche ironizzato sulla cosa:

La performance capture occupa la vasta maggioranza del girato, i personaggi stessi sono quasi tutti in mocap.

Girare le fastidiosissime scene live action, invece, mi costerà cinque mesi della mia vita.

Abbiamo finalmente poi la conferma ufficiale che riguarda il collocamento temporale dei sequel: si svolgeranno dopo molti anni dalla fine del primo film.

Cameron lo conferma accennando a una scena che coinvolgerebbe Jake, Neytiri e la loro bimba di 8 anni:

Ci sono tre pagine di litigio fra Jake e Neytiri, nella sceneggiatura; sarà un litigio molto, molto importante per la trama del film.

Un litigio che ho finito per girare interamente dal punto di vista della loro figlioletta di otto anni, nascosta alla loro vista, che li sbircia mentre litigano.

Interessante, vero? Voi cosa ne pensate?

Siete anche voi ansiosi di mettere finalmente gli occhi su Avatar 2 e su gli altri sequel pianificati? Fatecelo sapere con un vostro commento qui sotto!

Fonte: Comicbookmovie

Potrebbe piacerti anche
Commenti
Caricamento...