Addio batteria: gli smartphone del futuro si ricaricheranno con le onde del wi-fi

Nel prossimo futuro potremo finalmente dire addio alle batterie dei nostri smartphone e device elettronici, dimenticandoci anche di tutti i problemi e i grattacapo legati ai tradizionali accumulatori di elettricità.

I ricercatori del MIT hanno inventato dei fogli elettronici ultrasottili che estraggono elettricità dalle onde delle connessioni wi-fi

Perché vi dico tutto ciò? Perché dalla parti del M.I.T. hanno messo a punto un’invenzione che potrebbe cambiare profondamente lo stile di vita di tutti noi.

Si tratta di fogli elettronici super sottili capaci di “estrarre” l’elettricità dall’ambiente circostante intercettando le onde delle connessioni wireless emesse dai dispositivi (modem, repeater, antenne, ecc) utilizzati per l’accesso a internet.

I ricercatori del famoso Massachusetts Institute of Technology, hanno collegato un’antenna flessibile a uno strato di un semiconduttore (anch’esso flessibile) di soli tre atomi di spessore (3×10-10 metri).

L’antenna “preleva” il wi-fi e altri segnali in radiofrequenza trasformandoli in corrente alternata che fluisce nel semiconduttore al disolfuro di molibdeno, dove viene convertita in corrente continua.

Per fare un esempio, il segnale wi-fi di un ufficio produce più di 100 microwatt di potenza pronti per essere ricevuti da qualsiasi device capace di sfruttare questa invenzione, magari sottoforma di una cover per cellulari, tablet, portatili e altri dispositivi.

Questo sistema ha un’efficienza compresa tra il 30% e il 40%, tanto che si è riusciti a produrre, nei test di laboratorio, circa 40 microwatt da un’esposizione di 150 microwatt.

Tomàs Palacios, caporicercatore del team che ha lavorato al progetto, ha proprio pensato a delle cover che generano elettricità, data la facilità di produzione, anche in scala industriale, di questi speciali fogli al disolfuro di molibdeno:

Abbiamo sviluppato un nuovo modo di alimentare i dispositivi elettronici del futuro, raccogliendo l’energia wi-fi.

Questa invenzione ha aperto la strada per un futuro mercato di cover che fungono come una batteria permanente.

Estraggono energia dall’ambiente circostante e dagli altri device che emettono segnali wireless e producono energia elettrica.

Così facendo, sarà possibile avere smartphone e tablet connessi 24 ore su 24, 7 giorni su 7, senza doversi preoccupare della batteria.

In futuro tutto potrebbe essere ricoperto da questi fogli, permettendo di alimentare tutta una serie di dispositivi e sensori elettronici.

Una cosa molto utile di questa future cover ultrasottili è che sono adattabile anche ai device ospedalieri.

Il segnale wifi passa attraverso le persone, così come altre radiofrequenze e questo sistema da noi realizzato sarà in grado di accumulare l’energia di questi segnali e usarli quando servono.

Fonte: The Guardian

Potrebbe piacerti anche
Commenti
Caricamento...