St Noire: ecco il gioco da tavolo in cui sarà Alexa a guidare le nostre partite

Cosa? Wow! Sono queste le prime due parole che mi sono uscite dalla bocca quando ho scoperto che a brevissimo verrà lanciato St Noire, un gioco da tavolo investigativo le cui meccaniche sono integrate e supportate da Alexa, l’assistente digitale di Amazon.

Fermiamo il killer che terrorizza St Noire con l’aiuto di Alexa ma ricordate: solo gli indizi non mentono

Dietro a St Noire c’è addirittura Nolan Bushnell, che i nerd più datati conosceranno già perché co-fondatore di Atari, la casa produttrice di console e videogiochi che ha dominato negli anni ’70 con giochi come Pong, Asteroids e Missile Command.

Pochi però, probabilmente, conoscevano la sua ultima avventura imprenditoriale X2 Games, una nuova casa di produzione che si propone di creare dei giochi da tavolo molto integrati con le più moderne tecnologie

X2 Games è stata cofondata insieme a Zai Ortiz, un creative director Hollywoodiano che ha lavorato a film come Mission Impossible, Sherlock Holmes, Thor e i vari Iron Man.

Il loro primo progetto è proprio St Noire, un titolo che utilizza una companion app (non una novità ovviamente) che però interagisce con Alexa, l’assistente digitale di Amazon (e qui c’è la vera rivoluzione), per guidare i giocatori nella risoluzione dei misteriosi omicidi accaduti nella cittadina in cui è ambientato il gioco.

C’è stato un omicidio nella misteriosa cittadina di St. Noire e l’assassino ha promesso di colpire ancora!

Riuscirete, tu e fino ad 6 altri giocatori, a risolvere il mistero prima che scada il tempo e il killer concluda il crimine?

Trova gli indizi, interroga i testimoni e non fidarti assolutamente di nessuno.

Qualcuno sta mentendo, e se hai intenzione di risolvere il caso, dovrai capire chi… la tua mossa, Detective.

St. Noire usa Alexa di Amazon per creare il mondo e i personaggi che lo abitano, il che significa che non ci saranno due partite uguali fra loro.

Si tratta quindi di un gioco cooperativo in grado di combinare la narrazione e gli effetti audio di Alexa, con una plancia di gioco e varie carte.

I giocatori si spostano da un luogo all’altro per interrogare i testimoni, chiedendo ad Alexa di interrogarli su dettagli specifici, come ad esempio dove si trovavano al momento del crimine.

I sospetti possono mentire e quando i giocatori visitano determinati luoghi o parlano con i personaggi possono influire sugli indizi che raccolgono, a seconda delle scelte fatte.

All’interno delle sei trame principali disponibili ci sono comunque numerose variabili, la soluzione sarà casuale e diversa ogni volta. Un timer incorporato permetterà, inoltre, all’assassino di scappare se i giocatori impiegano troppo tempo a risolvere il caso o fanno troppe ipotesi errate. Le singole partite dovrebbero durare tra i 15 e i 30 minuti.

Il rilascio di St Noire, di cui è possibile vedere il promo di lancio, è previsto entro i primi giorni di marzo e avrà un costo tra i 30 e i 40 dollari.

E voi cosa ne pensate di questo innovativo gioco da tavolo investigativo? Fatecelo sapere lasciando un commento qui sotto.

Potrebbe piacerti anche