Aladdin: Will Smith è il genio, nelle nuove immagini spuntate in rete

Will Smith Genio Aladdin

Inutile girarci troppo attorno. Uno dei principali motivi per cui andremo al cinema a vedere il remake in live action di Aladdin sarà proprio il Genio interpretato da Will Smith; per capire se l’attore riuscirà nell’arduo compito di riportare “la sua magia”, conosciuta nel lungometraggio animato del 1992, anche nel film.

Nell’attesa possiamo farci un’idea più chiara di quello che vedremo al cinema dando uno sguardo alle nuove immagini di Smith nei panni del personaggio, fotografie scattate dietro le quinte e approdate online in queste ore sui social:

Diretto da Guy Ritchie, che porta il suo singolare talento ad un’action movie frenetico e viscerale nella fittizia città Agrabah, il film è stato scritto da John August e dallo stesso Ritchie sulla base della celebre pellicola d’animazione Disney.

Il cast del film vede Will Smith nei panni del Genio della Lampada; Mena Massoud come l’affascinante mascalzone Aladino; Naomi Scott nei panni di Jasmine; Marwan Kenzari nei panni di Jafar, il potente stregone; Navid Negahban a interpretare il Sultano preoccupato del futuro della figlia; Nasim Pedrad nel ruolo di Dalia, la migliore amica e confidente della Principessa Jasmine; Billy Magnussen nel ruolo del principe Anders, il pretendente bello e arrogante; Numan Acar come Hakim, braccio destro di Jafar e capitano delle guardie del palazzo.

Il film, che debutterà nelle sale il 24 maggio 2019, è prodotto da Dan Lin e Jonathan Eirichcon Marc Platt e Kevin De La Noy come produttori esecutivi.

Alan Menken si è occupato della colonna sonora, che include nuove cover delle canzoni originali del film animato.

Il film, girato tra gli studios di Londra e il deserto della Giordania, ha un team creativo di talento che contribuisce a far vivere Agrabah, tra cui: il direttore della fotografia Alan Stewart, la scenografa Gemma Jackson e il costumista Michael Wilkinson.

Cosa ne pensate? Fatecelo sapere con un commento qui sotto!

Leggiamo altro?
Ezra miller The Flash
The Flash rallenta ma, almeno, ha una data d’uscita