Arriva in libreria la Guida ai narratori italiani del fantastico

Dal 29 novembre è disponibile presso tutte le librerie e sugli store online un nuovo libro perfetto per noi lettori nerd: Guida ai narratori italiani del fantastico. Scrittori di fantascienza, fantasy e horror made in Italy della Odoya Edizioni.

Genere minore a chi?! Questa guida è un interessante volume che passa in rassegna i nomi degli scrittori italiani che hanno dato lustro al genere fantastico.

Ebbene sì, perché anche se è solo da pochi decenni che si sente parlare di fantasy, fantascienza, ucronia e horror, in realtà questi generi affondano le loro radici molto più indietro nel tempo e fanno riferimento a grandi classici della letteratura italiana.

Finalmente disponibile un nuovo volume sul genere fantastico: Guida ai narratori italiani del fantastico – Scrittori di fantascienza, fantasy e horror made in Italy!

L’obiettivo di Guida ai narratori italiani del fantastico è proprio quello di dare uno spaccato critico sul genere così ricco e prolifico del fantastico. Il libro segue autori moderni da Giacomo Leopardi fino a Licia Troisi per scoprire le opere di tanti e talentuosi scrittori italiani che si sono ispirati al genere fantastico in tutte le sue forme.

odoya-guida-ai-narratori-italiani-del-fantastico

Ecco una sinossi del libro:

 

Anche se in Italia i generi della fantascienza e dell’horror sono praticati da pochi decenni, la tradizione fantastica ha tuttavia radici antiche che risalgono almeno alle “corbellerie” (così le definì il cardinale Ippolito d’Este) di Ludovico Ariosto.

Escludendo tuttavia i generi precedenti alla nascita del romanzo moderno, questo libro si occupa degli scrittori che si sono cimentati con una certa costanza nei vari tipi di letteratura d’immaginazione, dal meraviglioso allo strano, dal gotico al perturbante, dal fantastico tout court al weird fino appunto ai generi di consumo della narrativa del terrore, della science fiction e del fantasy.

Un excursus che parte da certe Operette morali di Giacomo Leopardi per proseguire con il movimento della Scapigliatura e continuare con gli ormai classici del fantastico del Novecento, da Capuana a Verga e Bontempelli fino a Buzzati, Calvino, Landolfi e Morselli, approdando infine ai contemporanei: Valerio Evangelisti, Danilo Arona, Pierfrancesco Prosperi, Renato Pestriniero, Dario Tonani, Licia Troisi, Barbara Baraldi etc.

Il volume è strutturato in voci alfabetiche per autore ed è corredato da numerosi box che esaminano in maniera più puntuale particolari correnti letterarie o fenomeni editoriali, dalla scapigliatura al futurismo, dalla protofantascienza alla fantarcheologia fino alle recentissime correnti del connettivismo e del new weird, senza trascurare la storia delle pubblicazioni più significative e l’importante ruolo dei curatori e dei critici.

Potete acquistare il libro QUI!

Fateci sapere se avete già letto questo libro e cosa ne pensate!

Potrebbe piacerti anche
Commenti
Caricamento...