White Knight: quali sono i piani di Gordon Murphy?

Sean Gordon Murphy, il creatore di White Knight, ha rivelato di avere idee ambiziose per il futuro della serie. Questa settimana non sono certo mancate le novità per Batman, dalla votazione sulla morte di Jason Todd all’epocale pugno sferrato dal Cavaliere Oscuro all’amico di sempre, James Gordon.

Sean Gordon Murphy rivela cosa possiamo aspettarci nel secondo volume di White Knight

Parlando con DC Daily, Sean Gordon Murphy ha condiviso alcune delle idee che ha in mente per il secondo volume di White Knight.  Al centro della vicenda, ci sarà una nuova minaccia, Azrael, ma Gordon Murphy stuzzica la curiosità dei lettori lasciando trapelare che ci saranno anche delle rivelazioni si cosa abbia ispirato le origini di Jack Napier come Joker.

Ecco il video dell’esclusiva intervista

Gordon Murphy rivela anche quali sono le sue idee in merito a Jason Todd, che ha abbandonato Batman dopo che è stato  picchiato selvaggiamente da Joker, che gli ha poi risparmiato la vita.

“Adorerei aver Jason Todd a disposizione. Uno degli incidenti fortunati del primo volume di White Knight fu che cambiai l’ordine dei Robin, così che Jason Todd non venisse ucciso, ma lasciasse semplicemente il fianco di Bats. Volevo, in un certo senso, dare la mia visione. Non sono sicuro che la cosa avrà spazio nel Volume 2, forse verso la fine. Ma se mai dovessi fare un terzo volume, probabilmente inserirò la questione Jason Todd”

Gordon Murphy però non si limita a questo, ma rivela di voler spingere White Knight sempre più all’interno del mito di Batman, andando anche ad affrontare il futuro.

white knight batmobile

Inevitabilmente, il pensiero va a Terry McGinnis, il Cavaliere Oscuro di Batman Beyond.

“Vorrei creare un legame all’intera serie di Batman fino a Batman Beyond. Se fate caso a come ho realizzato il design della Batmobile, assomiglia molto alla versione di Batman Beyond. Non so cosa farò o come introdurrò Terry, ma ho un’idea che potrebbe spiegare perché gotham sembri così gotica e Batman Beyond così futuristica, come sia stato possibile che questa città sia cambiata così rapidamente. Credo che dovrei spiegare questo aspetto”

Murphy ha annunciato il seguito di White Knight lo scorso settembre, rivelando che si intitolerà Curse of the White Knight, con uscita prevista nel 2019, sempre sotto l’etichetta DC Black Label.

Potrebbe piacerti anche
Commenti
Caricamento...