Scusa Chris Pratt, per Harrison Ford non c’è spazio per te in Indiana Jones 5

Indiana Jones 5

Sappiamo da tempo che Harrison Ford e Steven Spielberg torneranno insieme per realizzare ancora, almeno, un nuovo Indiana Jones.

I fan del franchise, tuttavia, sono preoccupati che Ford sia diventato ormai troppo vecchio per interpretare il celebre ruolo (in effetti ha ben 76 anni, diciamo solo che non è atletico come una volta) e, tra i tanti nomi proposti per un suo sostituto è spesso saltato fuori quello di Chris Pratt.

Chris Pratt erediterà il testimone da Harrison Ford per la saga di Indiana Jones nel quinto film della saga? Non ci sperate troppo

Questo nonostante Steven Spielberg abbia ribadito più volte che “c’è un solo attore che può interpretare Indiana Jones, e quell’attore è Harrison Ford”.

Se il franchise deciderà di andare oltre la figura di Indiana Jones, le ipotesi più probabili è che venga passato il testimone ad un altro personaggio o che vengano realizzati dei film prequel e che il tutto venga mostrato nel quinto film della saga.

Tuttavia, in una recente intervista con Variety, ad Harrison Ford (spesso notoriamente insofferente durante le interviste) è stato chiesto cosa ne pensasse della possibilità di lavorare con Pratt nella prossima pellicola di Indiana Jones, e la sua risposta è stata perentoria: “Credo che sarà o lui, o me”.

In attesa di scoprire chi ci sarà in Indiana Jones 5, previsto nei cinema il 9 luglio 2021, fateci sapere cosa ne pensate con un commento qui sotto!

Leggiamo altro?
Zoe Kravitz
The Batman: Zoe Kravitz sarà Catwoman nel film