Empires Apart – Il resoconto dell’evento di Slitherine dedicato al gioco

In occasione del lancio di Empires Apart, uno dei titoli di punta di Slitherine, come Free-To-Play e della sua nuova espansione, Justnerd è stato invitato dalla casa produttrice a partecipare ad un press tour dedicato ai giornalisti, nel quale si è parlato dei principali prodotti usciti quest’anno e di quelli che ancora dovranno arrivare.

Il tutto si è svolto nella bellissima cornice dell’E-Sport Palace di AK-Informatica a Bergamo, che ha ospitato anche il “Torneo Media Italiani” del gioco, in cui ci siamo scontrati coi giornalisti delle altre testate del settore, con in palio premi interessanti offerti da Cooler Master e MSI.

Ecco il resoconto del press tour organizzato da Slitherine e dedicato all’italianissimo Empires Apart, strategico in tempo reale che si ispira ai classici del genere del passato come Age Of Empires

Slitherine si occupa esclusivamente di giochi di strategia a turni, anche se dal 2017 sta cercando di uscire un po’ dalla sua “zona di comfort”, producendo anche prodotti diversi.

Il primo di questi è stato Battlestar Galactica Deadlock, uscito l’anno scorso, che ha riscosso un discreto successo tanto da riuscire ad uscire anche su console che, per uno strategico, è davvero un traguardo importante!

Il secondo, è proprio Empires Apart, sviluppato dall’italianissimo Gian Paolo Vernocchi nell’Aprile di quest anno e diventato Free-To-Play da pochissimo, quasi in contemporanea con l’evento, in cui possiamo scegliere una tra le 6 civiltà disponibili (i bizantini sono già compresi, mentre le altre sono acquistabili a parte) più la nuovissima civiltà coreana, ognuna con le sue differenti caratteristiche e abilità uniche!

E ultimo, ma non meno importante, Warhammer 40,000: Gladius – Relics of War, il primo 4X (explore, expand, exploit, exterminate) ambientato nel mondo di Warhammer 40000, che ha riscosso anche lui un incredibile successo verso gli appassionati.

L’anno prossimo usciranno altri nuovi titoli che cercheranno sempre di essere un po’ differenti dai soliti strategici in tempo reale

Il primo sarà Close Combat, un RTS che ricorda Company Of Heroes, ma con una forte componente di strategia militare che avrà a sua disposizione diverse campagne militari americane.

Poi abbiamo Panzer Corps 2, da cui lo studio si aspetta grandissime cose, poiché l’originale Panzer Corps (successore spirituale di Panzer General) ha riscosso un notevole successo di pubblico ed è ancora molto giocato oggi.

Pare che bolla ancora molta roba in pentola presso Slitherine, tanto che rimarremo con le orecchie aperte per le prossime novità che, ovviamente, troverete sempre su Justnerd.

Gian Paolo Vernocchi, lead developer di Empires Apart, ci ha raccontato un po’ di cose sul gioco

Empires Apart è uno strategico in tempo reale che si ispira ai classici del genere del passato, come Age Of Empires, ad esempio.

Il gioco è stato sviluppato inizialmente da sole 3 persone e viene definito come uno dei più grossi e ambiziosi progetti mai realizzati da italiani in ambito videogames, al di là dei giochi Milestone o Ubisoft.

Realizzato in Real Engine, con il passaggio in Free-To-Play sono accorsi moltissimi giocatori per provare questa piccola perla tutta italiana e tutto ciò non può che renderci orgogliosi.

Ha avuto così inizio il torneo e, affiancati dai ragazzi del Samsung Morning Stars, un team italiano di giocatori professionisti, abbiamo iniziato a darcele di santa ragione, partita dopo partita.

Nonostante i miei soli 3 punti portati a casa, è stato un evento all’insegna del divertimento, che mi ha permesso di conoscere meglio Slitherine come azienda produttrice di videogiochi, dandomi l’opportunità di confrontarmi con esperti del settore e giocando un prodotto interamente italiano come Empires Apart.

I numeri sono davvero incoraggianti e non possiamo che fare i nostri migliori auguri a Gian Paolo Vernocchi per il suo prodotto e a Slitherine per i progetti futuri!

Vi ricordo che potete scaricare gratis Empires Apart direttamente da Steam. Cosa state aspettando?

Potrebbe piacerti anche