Il gioco da tavolo di Evil Dead 2 resusciterà grazie a un nuovo editore?

Il gioco da tavolo di Evil Dead 2 potrebbe finalmente arrivare sui tavoli dei numerosi backer che lo hanno finanziato nel lontano 2016.

Jasco Games ha annunciato infatti di avere un piano per far risorgere il progetto di Space Goat basato sull’omonimo film horror (in Italia conosciuto con il nome de La Casa 2).

Evil Dead 2: le cronache di un Kickstarter di successo finito nel baratro

Tutto ebbe inizio nella metà del 2016, con la campagna Kickstarter lanciata da Space Goat, un progetto che ebbe un enorme successo. Vennero infatti raccolti oltre 700.000 dollari per Evil Dead 2: The Official Board Game grazie agli oltre 6.000 sostenitori della campagna ed il gioco avrebbe dovuto essere consegnato ai backer entro la fine di quell’anno.

Tuttavia, il gioco ha subito uno sviluppo problematico, ed i ritardi si sono accumulati sempre più lasciando i sostenitori ancora a mani vuote, costringendo la Space Goat persino a lanciare un programma di crowdfunding azionario all’inizio del 2018 per cercare di soddisfare i propri backer consegnando i giochi già finanziati. Purtroppo, però, anche questo tentativo non è stato sufficiente a cambiarne le sorti.

Oggi però, con l’intervento di Jasco Games il gioco potrebbe finalmente vedere la luce. Infatti, Jason Hawronsky, CEO e fondatore della società, ha dichiarato che l’editore sarebbe pronto a lanciare una nuova campagna Kickstarter per Evil Dead 2, anche se non vi ancora una data certa sulla sua effettiva partenza.

Hawronsky ha anche promesso che per ogni copia del suo gioco da tavolo Evil Dead 2 venduto tramite l’imminente Kickstarter – in caso di successo – donerà una copia a un sostenitore della campagna di Space Goat.

Riporteremo questo gioco in vita. Tutti i partner coinvolti lavoreranno diligentemente nei prossimi trimestri per assicurare che Evil Dead 2 venga realizzato con la massima qualità possibile e che sia realizzato per tutti i sostenitori!

In realtà il progetto di Jasco Games si allontanerà (inevitabilmente) da quello inizialmente previsto da Space Goat, a causa della mancanza di diritti per il gioco, il che significa che verrà creato un gioco completamente nuovo.

Tuttavia, alcuni componenti ed “elementi originali” troveranno comunque posto anche nella “nuova versione”.

E voi cosa ne pensate? Fatecelo sapere con un commento qui sotto.

Potrebbe piacerti anche