Battlefield V: come cambieranno i personaggi?

All’uscita del trailer di Battlefield V, quella che per DICE voleva essere una svolta non è stata accolta con il previsto entusiasmo da parte della comunità dei giocatori. Il look non proprio storicamente accurato dei personaggi, infatti, ha fatto storcere il naso a parecchi appassionati.

Le critiche della community hanno portato DICE a rivalutare alcuni aspetti di Battlefield V

In un recente livestream, il produttore del gioco, Andrew Gullotta, ha lasciato intendere che queste critiche non abbiano lasciato indifferente DICE. Tanto che la tanto decantata personalizzazione dei personaggi potrebbe essere decisamente ridimensionata.

battlefield v 1

Quanto visto in precedenza di Battlefield V lasciava intendere che DICE non puntasse in modo stretto alla verosimiglianza storica con il periodo della Seconda Guerra Mondiale. Oltre ad esser liberi di scegliere il sesso del nostro alter ego, sembrava potessimo scegliere anche elmetti, abbigliamento e persino le pitture di guerra con cui decorare i volti.

O almeno, questa era l’idea. Sembra che ora DICE faccia marcia indietro, spaventata dalle critiche arrivate a Battlefield V dalla community. Nel video che potete vedere qui sotto, Gullotta conferma che il team di sviluppo ha ascoltato con attenzione la community, preparandosi a fare dietro front rispetto a quanto inizialmente pensato per il proprio gioco.

“Abbiamo ascoltato la community. Stiamo ancora guardando alla Seconda Guerra Mondiale attraverso il punto di vista di DICE, ma quanto ci spingeremo, quanto sarà folle quello che realizzeremo? Ascoltando gli appassionati, abbiamo capito che ci sono dei dubbi sull’autenticità”

Battlefield V

“Vogliamo che i giocatori siano gasati dalla possibilità di personalizzare i propri personaggi con attrezzature reali. Abbiamo fatto qualche passo indietro. Era alquanto folle all’inizio. Ma vogliamo offrire dell’autenticità, che per noi è fondamentale e lo è anche per i nostri giocatori”

Gullota precisa che non c’è ancora nulla di definito in merito sul futuro di Battlefield V, e che la parte cosmetica del titolo sarà modellata su ciò che realmente vuole la community. Vedremo il 20 novembre, data di uscita del nuovo videogioco di DICE, quale sarà la decisione finale!

Potrebbe piacerti anche