Il Signore degli Anelli: scopriamo che fine hanno fatto alcuni dei personaggi della saga

Il Signore degli Anelli

Alla fine de Il Ritorno del Re, il terzo e conclusivo capitolo della trilogia letteraria de Il Signore degli Anelli, la saga fantasy di J.R.R. Tolkien che ha ispirato i colossal cinematografici diretti da Peter Jackson, l’incoronazione di Aragorn dopo la battaglia di Mordor e la sconfitta di Sauron mette fine alla Terza Era della Terra di Mezzo.

Scopriamo il destino che hanno avuto alcuni dei personaggi de Il Signore degli Anelli una volta concluasi la Guerra dell’Anello

Per tutti coloro che conoscono Il Signore degli Anelli solo tramite l’adattamento cinematografico e non hanno letto i romanzi di Tolkien, ecco un breve riassunto di ciò che è accaduto ad alcuni personaggi della saga dopo gli eventi de Il Ritorno del Re.

Aragorn

aragorn il signore degli anelli

Partiamo proprio dal Re, conosciuto come Grampasso e salito al trono come Elessar II, nell’anno 120 della Quarta Era quando si rese conto che i suoi giorni erano ormai finiti, si recò alla Casa dei Re e disse addio a suo figlio Eldarion e alle sue figlie, non prima di aver passato la sua corona e il suo scettro al figlio.

Sua moglie Arwen rimase al fianco di Aragorn fino alla sua morte.

Arwen

arwen il signore degli anelli

L’elfa Arwen, moglie e imperituro amore di Aragorn, morì di crepacuore a Cerin Amroth a Lórien un anno dopo la scomparsa del marito a cui era stata sposata per 122 anni.

Sepolta lì stesso, aveva 2901 anni.

Samwise Gamgee

samwese gamgee il signore degli anelli

Dopo che sua moglie morì nell’anno 61 della Quarta Era, Sam affidò il Libro Rosso a sua figlia Elanor, e lasciò la Contea.

Poiché era stato anche lui un Portatore dell’Anello, gli fu concesso di passare oltre il Mare per ricongiungersi a Frodo nelle Terre Immortali.

Meriadoc Brandibuck (Merry)

Merry il signore degli anelli

Meriadoc Brandibuck, detto Merry, sposò Estella Bolger qualche tempo dopo la fine della Terza Era e in seguito divenne il Maestro di Buckland.

All’età di 102 anni, tornò a Rohan e Gondor con Pipino solo per morire lì qualche anno dopo.

Fu sepolto a Gondor e quando Elessar morì, lui e Pipino furono sepolti accanto al grande re.

Peregrino Tuc (Pipino)

pipino il signore degli anelli

Peregrino Tuc, detto Pipino, divenne il 32esimo Thain della Contea (Capo militare degli Hobbit), una posizione che mantenne per 50 anni prima di andare in pensione, quando ritornò a Rohan e Gondor insieme a Merry.

Pipino rimase a Gondor per il resto della sua vita dove, alla sua morte, fu sepolto con Merry accanto ad Aragorn.

Gimli

gimli il signore degli anelli

Condusse un gran numero di gente del suo clan a sud per stabilire un nuovo regno dei Nani nelle Caverne Scintillanti che si trovavano dietro al Fosso di Helm, dove Gimli fu intrappolato durante la battaglia.

Divenuto il primo Signore delle Caverne Scintillanti, in seguito viaggiò con Legolas in Occidente diventando il primo nano a visitare le Terre Immortali.

Éowyn

Èowyn il signore degli anelli

Terminata la Guerra dell’Anello, decise di rinunciare definitivamente ai sogni di gloria come guerriera, dedicando la sua vita alla pace e ad un felice matrimonio.

Sposò infatti Faramir, da cui ebbe almeno un figlio, stabilendosi a Ithilien per il resto della sua vita.

Faramir

faramir il signore degli anelli

Fu nominato da Re Elessar Principe di Ithilien e Beregond e Capitano della sua guardia, la Compagnia Bianca.

Più tardi si stabilì a Emyn Arnen con sua moglie Éowyn, dove ebbe almeno un figlio (di nome Elboron), che succedette come Sovrintendente di Gondor, Principe di Ithilien e Signore di Emyn Arnen dopo la morte del padre.

Éomer

Eomer il signore degli anelli

Divenne noto come Éomer Éadig, o “il Beato”, perché durante il suo regno Rohan si riprese dalle ferite della Guerra e divenne di nuovo una terra ricca e feconda.

Éomer, durante la sua permanenza a Gondor, aveva incontrato Lothíriel figlia del principe Imrahil di Dol Amroth di cui si innamorò e che sposò. Dalla loro unione nacque Elfwine, che succedette al padre dopo la sua morte.

Ovviamente, sia nei libri che nel film, il destino di Frodo, Gandalf, Bilbo, Elrond, Celeborn e Galadriel coincide con la loro partenza per le Terre Immortali.

Cosa ne pensate? Conoscevate già questi particolari sui personaggi de Il Signore degli Anelli? Fatecelo sapere con un commento qui sotto!

Fonte: Geekaresexy

Leggiamo altro?
Rusty Dogs: in libreria il secondo capitolo “Le vittime della pace”