Fear the Wolves, il Battle Royale ambientato a Chernobyl, arriverà tra pochi giorni su Steam

Fear the Wolves, il battle royale ambientato nell’area che circonda la centrale nucleare di Chernobyl, realizzato da Vostok Games e distribuito da Focus Home Interactive, ha finalmente una data d’uscita su Steam.

Il gioco, atteso nella sua versione finale nel 2019, arriverà nel programma Early Access di Steam il prossimo 18 luglio (avete capito bene, tra poco più di due settimane).

Pur mantenendo gli elementi tipici di un battle royale, Fear the Wolves introdurrà delle meccaniche in stile PvE in cui dovremo affrontare mostri e anomalie radioattive tipiche di giochi come S.T.A.L.K.E.R. (il cui sequel sembra essere tornato recentemente in vita).

Nella versione early access potremo affrontare gran parte del gameplay alla base del titolo, che sarà però arricchito nei mesi successivi con nuove modalità, nuove armi, oggetti, nuvoi mostri e i cambiamenti atmosferici.

  • Un violento FPS battle royale ambientato nelle rovine radioattive di Chernobyl
  • Più di 20 armi con decine di accessori che variano in efficacia, gittata e impiego, tra cui armi da mischia
  • Le radiazioni si diffondono dinamicamente da un’area all’altra, e possono essere fronteggiate con il giusto equipaggiamento
  • Gli elementi PvE rendono ogni partita unica, con il costante pericolo dato dai lupi, mutanti e altri elementi
  • Termina le partite con stile con la battaglia finale per l’estrazione con l’elicottero
  • Saranno rivelate ulteriori mappe e modalità di gioco.

Cosa ne pensate? Gli darete una possibilità? Fatecelo sapere tramite un commento qui sotto!