Il Trono di Spade 8 sarà “emotivamente devastante” secondo Sophie Turner

Sansa Stark

Stanno ormai per volgere al termine le riprese de Il Trono di Spade 8, l’ultima stagione dell’acclamato show fantasy di HBO che, in seguito, lascerà spazio anche a qualche spin-off della fortunata saga.

A parlare della fine delle riprese in questi giorni è stata Sophie Turner, l’attrice che nella serie tv interpreta Sansa Stark e che, tramite il suo profilo Instagram, ha mostrato un curioso tatuaggio da molti ritenuto forse spoileroso.

Sophie Turner rivela che ci sarà ancora più sangue e più morti nell’ottava stagione di Game of Thrones

Intervistata dalle pagine di Gold Derby l’attrice ha spiegato che dovremo aspettarci una stagione “emotivamente devastante”, più sanguinosa e costellata di morti.

Ecco le sue parole:

“Posso solo dirvi che molti personaggi finiranno per incontrarsi. Tutti si riuniscono per combattere il pericolo imminente. Ci saranno molte tensioni tra i vari gruppetti, che combatteranno per ciò che crederanno giusto. Ma è comunque Il trono di spade, quindi sarà più sanguinoso, ci saranno molti più morti e sarà emotivamente più devastante di tutti gli altri anni!”

L’attrice si è poi soffermata sull’evoluzione del suo personaggio lungo tutte le stagioni di Game of Thrones:

“Ho sempre visto un elemento di guerriero in Sansa, penso che le altre persone non se ne siano mai accorte. Sentivo che stava imparando e si stava adattando a ciò che le accadeva, e prima o poi si sarebbe visto tutto il risultato e si sarebbe trasformata in una guerriera. Quando è successo ho provato molta soddisfazione, sono molto contenta di dove la sua storyline stia andando…”

Fateci sapere cosa ne pensate nei commenti, mentre vi ricordiamo che l’ottava ed ultima stagione di Game of Thrones è attesa su Sky Atlantic nel corso del 2019.

Fonte: GD (Via MoviePlayer)

Leggiamo altro?
Crisi sulle Terre Infinite: Tom Welling sarà di nuovo Superman