Bienvenido! Il Messico di Gasolina è arrivato in Italia

gasolina vol 1

SaldaPress porta in Italia una nuova serie a marchio Skybound, casa editrice associata alla Image Comics “.

A partire da venerdì 29 giugno, infatti, sarà dispnibile in fumetteria e libreria il primo volume di Gasolina, “Bienvenido” opera di  Sean Mackiewicz (editor di numerose serie targate Skybound tra cui The Walking Dead, ma alla sua prima esperienza come sceneggiatore), e di Niko Walter (disegni).

gasolina cover

Fuggitivi. Ribelli. Sposi. Nel loro viaggio a sud di El Norte, Amalia e Randy devono interpretare diversi ruoli e sfoderare tutte le loro capacità per riuscire a sopravvivere.

Ad esempio, devono indossare i panni di improbabili leader nella lotta contro un nuovo cartello che spadroneggia in Messico.

Un cartello che per i propri scopi criminali è disposto a usare qualunque mezzo, comprese creature mostruose che potrebbero rappresentare un pericolo mortale per quel paese e per il mondo intero. Un mondo in cui l’amore e la devozione possono essere misurati solo col fuoco e col sangue.

Gasolina è una storia sospesa tra azione e horror, che vi porterà in un Messico mai visto prima

Gasolina si presenta ai suoi lettori con una storia originale che ci porta in una tortuosa fuga verso il sud America, attraverso le insidie di un Messico dominato dai potenti cartelli criminali. Se film e recenti serie tv come Narcos ci hanno piú volte portato nel bel mezzo delle guerre dei signori della droga, Mackiewicz con Gasolina decide  di costruire sugli elementi cardine di questa ambientazione per contaminarla di elementi esterni.

gasolina 1

Le vicende di Amalia e Randy, novelli sposi in fuga dal nord America a causa di un misterioso passato,  si scontrano cosí coi piani dei Los Queridos giovane e spietato cartello messicano devoto a La Querida, simile alla più nora Santa Muerte, ma non uguale. Della loro divinità sembrano però aver ereditato non solo la crudeltà e il piacere per il sangue, ma anche il controllo di forze tanto antiche quanto potenti, che metteranno a dura prova il coraggio e la forza di volontà della giovane coppia.

Un primo volume particolarmente descrittivo che ci porta alla conoscenza dei nostri protagonisti, ponendo le basi per una storia che avrà molto da raccontarci

Il primo volume di Gasolina resta fedele al suo titolo, risultando essenzialmente un capitolo introduttivo, ricco di spunti per quella che potrebbe essere una storia avvincente dai risvolti inaspettati. Una storia dunque dal futuro non ancora pienamente definito, con una trama che con sagacia oscilla tra l’horror soprannaturale, il poliziesco, l’azione adrenalinica e il sentimentale. 

Se sia il passato che il futuro di Amalia e Randy sembrano ancora avvolti nel mistero, Bienvenido ci fa ben conoscere invece il presente della coppia in fuga, offrendoci una buona descrizione del dottore e l’assassina, soprannomi dei quali ignoriamo l’origine ma che sembrano pienamente giustificati da quanto ci viene mostrato in questo primo volume di Gasolina.

Particolarmente ben raccontata è  l’alchimia, forte e allo stesso tempo instabile, che gli autori hanno dato a questi personaggi, diversi nei modi e nelle motivazioni, ma perfettamente complementari. Interessanti poi alcuni personaggi laterali come l’agente federale Arguello, informatore e amico di Randy o Quique, il nipote di Amalia, vittima innocente dei Los Queridos. Personaggi si laterali, ma che contribuiscono decisamente nel dare profondità alla storia.

Gasolina 2

Storia che coi suoi personaggi è portata in vita dal tratto semplice e pulito di Niko Walter, che quasi sembra non volere soffocare i dialoghi tra i protagonisti. Scelta stilistica che bene si abbina ai testi di Mackiewicz, ma che mostra qualche lieve sbavatura nella descrizione delle scene d’azione più concitate. Ruolo fondamentale nella resa grafica è svolto poi dai colori di Mat Lopes che con una lucida vivacità, sono praticamente perfetti nel descriverci il Messico di Gasolina.

Gasolina ha un futuro promettente, con qualche incognita

Con tanto materiale potenziale, per il successo di questa nuova serie sarà fondamentale il ritmo che gli autori sapranno imporre alla narrazione. Anche se non mancano scene di azione Bienvenido resta infatti un capitolo che si prende il suo tempo per introdurci a questo nuovo mondo e ai suoi personaggi. Sarà dunque interessante vedere come Sean Mackiewicz saprà adattare il passo una volta che ci addentreremo nella storia. Sicuramente la sua esperienza maturata con serie più longeve come The Walking dead sono un ottimo biglietto da visita che fanno ben sperare per il futuro di Gasolina.

...e questo?
over the moon il fantastico mondo di lunaria netflix
Over the moon: il fantastico mondo di lunaria – Recensione del nuovo film animato Netflix