Lucasfilm decide di sospendere lo sviluppo degli spin-off di Star Wars [Rumor]

obi-wan kenobi

Sembra che potrebbe passare un bel po’ di tempo prima di rivedere un altro spin-off di Star Wars al cinema e il rischio che la costola “A Star Wars Story” del franchise principale venga abbandonata, comincia così ad insinuarsi nei pensieri del fandom di Guerre Stellari.

Secondo una fonte vicina a Lucasfilm, gli studios hanno deciso di sospendere lo sviluppo di tutti gli altri spin-off di Star Wars

Secondo quanto riportato da Collider, alla luce del deludente risultato al box office di Solo: A Star Wars Story, Lucasfilm ha deciso di mettere in stand-by tutti gli altri spin-off di Star Wars.

A partire da questo momento, infatti, il piano è quello di concentrare tutta l’attenzione su Star Wars: Episodio IX e sulla nuova trilogia di film già affidata nelle mani di Rian Johnson.

Fonti vicine agli studios affermano che il film di Obi-Wan, già pianificato ma ancora in attesa di ufficializzazione, ha visto il momentaneo disimpegno di tutti coloro che stavano lavorando al progetto.

Recentemente è stato riportato che James Mangold, regista di Logan, avrebbe diretto lo spin-off incentrato su Boba Fett, anche se la notizia è precedente al debutto nelle sale di Solo: A Star Wars Story.

Nonostante il film di Ron Howard (già bersaglio di critiche, dubbi e timori non appena fu annunciato e successivamente funestato dal licenziamento dei registi titolari) sia molto più convincente di quanto i freddi numeri dimostrino, non è stato l'”evento” che Lucasfilm si aspettava, anche se bisogna dire che il lancio in un mese difficile come maggio, tra due pellicole importanti come Avengers: Infinity War e Deadpool 2, è stato un vero suicidio commerciale.

Forse alla Lucasfilm, prima di bloccare i futuri spin-off di Star Wars, dovrebbero farsi un bell’esame di coscienza e cacciare a pedate chi ha deciso la data di uscita di Solo che, se fosse approdato al cinema nel periodo natalizio, avrebbe senz’altro performato in maniera nettamente diversa.

Basti pensare che l’acclamato Rogue One, che ha debuttato nel primo weekend con 155 milioni di dollari, incassandone 424 nelle prime quattro settimane, non è che abbia dimostrato un grande strapotere al botteghino, considerando che Solo ha aperto con 85 milioni di dollari il primo weekend e incassato 340 milioni di dollari nelle prime quattro settimane di programmazione.

Fate un po’ i conti anche voi e immaginate se il film di Ron Howard fosse arrivato nelle sale a dicembre!

Voi cosa ne pensate di questa decisione di Lucasfilm? Fatecelo sapere con un commento qui sotto!

...e questo?
Come noi, anche Charlize Theron è dispiaciuta di non poter tornare nei panni di Furiosa