The Walking Dead: Maggie è condannata? Lauren Cohan in una nuova serie di ABC

Durante le ultime stagioni di The Walking Dead, Maggie, lo storico personaggio interpretato da Lauren Cohan, ha gradualmente ottenuto sempre più importanza e potere, tanto che alcuni fan hanno iniziato ad ipotizzare che potesse addirittura arrivare a sostituire Rick come protagonista dello show.

Maggie The Walking Dead 8

Stando a quanto dichiarato dall’Hollywood Reporter, però, l’attrice sarebbe stata ora scelta per il cast di una nuova serie tv di ABC, Whiskey Cavalier, una serie drama sull’FBI che vedrà anche Scott Foley tra i membri del cast. Il campanello d’allarme scatta nel momento in cui scopriamo che la Cohan sta discutendo del rinnovo del suo contratto per la nona stagione di The Walking Dead (non ancora firmato), “mentre cerca attivamente il suo prossimo lavoro tentando di non forzare la mano di AMC”.

Una storia molto simile a quella di Sonequa Martin-Green che, dopo esser stata ingaggiata per Star Trek Discovery, ha continuato a lavorare nello show zombie di AMC con la promessa che avrebbe sempre occupato il suo posto nella serie (e poi sappiamo tutti com’è andata a finire).

Certo, al momento, per la nuova serie tv di Lauren Cohan si sta parlando solamente di un pilot, e tutto potrebbe finire ancora prima di iniziare. Non è detto che Maggie debba per forza morire, o che l’attrice non possa recitare in entrambi gli show (difficile, ma possibile). Ma se The Walking Dead ci ha insegnato qualcosa, è che nessuno è mai davvero al sicuro…

Cosa ne pensate? Fatecelo sapere tramite un commento qui sotto!

Potrebbe piacerti anche