Chris Hemsworth termina il suo contratto con Marvel. È l’addio definitivo a Thor?

Chris Hemsworth Thor

Chris Hemsworth, interprete di Thor nell’Universo Cinematografico Marvel che, dopo l’avventura di Ragnarok ritroveremo presto in Avengers: Infinity War sempre nei panni del Dio del Tuono, ha ufficialmente concluso ogni legame contrattuale con i Marvel Studios, contestualmente alla fine delle riprese delle ultime pellicole sui Vendicatori.

In una recente intervista rilasciata al Times, l’attore australiano ha detto di volersi perdere una lunga pausa per riuscire, finalmente, a dedicarsi ai suoi cari, dato che il suo successo è stato contemporaneo alla nascita della sua famiglia:

È successo tutto insieme, ci ho pensato e tutto è andato così. Mi dicevo: “Dio, sto cercando di fare troppe cose allo stesso tempo?”. Non ho alcun rimpianto per questo, ma ho la voglia di restare più tempo a casa.

Mia moglie ed io ne parlavamo proprio l’altro giorno di come glia anni stanno volando. Nostra figlia ha cinque anni e mezzo e i due gemelli ne hanno tre e mezzo e per quanto tempo tu possa passare con loro non ti sembra mai abbastanza. È sempre estenuante, anche quando ci aiutano i nonni o la tata.

Voglio avere la possibilità di portare i miei figli a scuola. Sono stato sempre via per tutto l’anno. Forse è giunto il momento di incassare il conto e trascorrere il resto della mia vita a fare surf.

Che sia giunto davvero il momento per Chris Hemsworth di appendere il Mjolnir al chiodo?

Cosa ne pensate? Fatecelo sapere con un commento qui sotto!

guest
0 Commenti
Feedback in ordine
Vedi tutti i commenti
...e questo?
calice di fuoco torneo tremaghi
Torneo Tremaghi: storia e curiosità sulla famosa competizione magica