Battlefield 1: in arrivo l’espansione Turning Tides

Battlefield 1 si arricchisce di una nuova espansione

Nonostante al momento EA e DICE stiano vivendo un momento piuttosto complicato con i titoli multiplayer (avete presente Star Wars Battlefront 2, vero?), l’altro BF di casa EA, Battlefield 1, sta continuando a tenere alto il gradimento dei propri giocatori. Per non deludere i soldati della Prima Guerra Mondiale versione pixel, EA sta continuando a rilasciare contenuti per Battlefield 1 su una base monetaria che non costringa ad esborsi esosi, dimostrazione di come sia possibile rendere fattibile un programma di microtransazioni equilibrato.

serie TV ispirata a Battlefield

Questa pianificazione di contenuti per Battlefield 1 è composta da pacchetti di mappe e DLC, un piano che sta presentare tra pochi giorni il nuovo passo in avanti. Il titolo bellico di EA e DICE ha segnato un buon passo in termini di rilascio di contenuti aggiuntivi, alimentando la voglia di nuovi contenuti dei giocatori in modo costante.

La nuova espansione Turning Tides vedrà il rilascio della prima parte l’11 dicembreper i possessori del Premium Pass, con due mappe: Cape Helles e Achi Baba. Una nuova operazione prenderà vita tramite queste due mappe, e mostrerà l’assalto britannico alla Penisola di Gallipoli. Inoltre, il nostro arsenale verrà arricchito da sei nuove armi da fuoco e due da melee, ed il nuovo Destroyer classe L da pilotare. Questo contenuto diventerà disponibile per tutti due settimane dopo, ampliando quindi gli scontri a tutti i soldati di Battlefield 1.

Battlefield 1

La seconda parte di questa espansione verrà rilasciata a gennaio, con l’introduzione delle mappe Zeebrugge e Heligoland Blight, l’opzione per utilizzare i Royal Marines e di entrare in gioco a bordo di un dirigibile classe C.

Se state pensando di entrare in gioco in Battlefield 1 in questo periodo, sono i giorni giusti vista la generosa scontistica applicata al programma Premium del guerrafondaio titolo di DICE.