Lame rotanti, un interessante progetto per celebrare i 40 anni di Go Nagai in Italia!

Il 2018 sarà un anno importante per gli appassionati del grande Go Nagai, visto che si festeggeranno i quarant’anni della presenza nel nostro Paese delle opere del grande artista nipponico. Generazioni di italiani sono cresciute con le creazione di Nagai, che ha avuto il merito di portare i primi passi del mondo ‘nerd’ nipponico in Italia; testimonianza di questo affetto è la presenza di numerose associazioni culturali che promuovono l’operato di Go Nagai, come Gli Amici di Go Nagai.

Proprio all’interno di questa associazione è nato il progetto Lame Rotanti, una celebrazione itinerante dedicata al mondo di Go Nagai e che si può appoggiare ad una sentita partecipazione da parte di rappresentati d’eccellenza del mondo del fumetto e di storici membri del cast di doppiatori degli anime ispirati ai lavori di Nagai, coordinati dal duo James Garofalo (autore anche di apprezzati libri ispirati dal mondo manga) e di Federica Angilieri.

In un comunicato stampa, che vi riportiamo, viene presentato il programma di Lame Rotanti:

L’EVENTO 2018

Per i 40 anni di Goldrake in Italia, che si festeggeranno nel 2018, l’associazione AMICI DI GO NAGAI, in collaborazione con CREATIVECOMICS, ha realizzato una mostra prestigiosa che accomuna nomi di rilievo del mondo del fumetto: Beniamino Delvecchio, Bruno Testa, Daniele Statella, Emmanuele Baccinelli, Fabrizio De Fabritiis, Fabrizio Mazzotta, Federica Di Meo, Francesco Bonanno, Gianni Sedioli, Ivan Calcaterra, Alessia Martusciello, Alberto Aurelio Pizzetti, Michele Rubini, Moreno Chiacchiera, Nicola Rubin, Sergio Cabella, Stefania Caretta, Tommaso Bianchi, Vittorio Pavesio. Ognuno di essi ha disegnato una tavola originale dedicata a Goldrake apposta per questo evento. A questi si aggiungono artisti di tutto rilievo dalla scuderia dell’associazione culturale di Torino: Andrea Gatti, Federica Grego, Ivan Passamani e Marco Sarro. A supporto anche una composizione fotografica di James Garofalo e i CEL originali di Fausto Avaro. La mostra è itinerante e debutterà sabato 27 gennaio 2018 al MUFANT di Torino, in Via Reiss Romoli 49bis e vi rimarrà per un mese.

LA MOSTRA DEI CEL

I Cel (da “celluloide”) sono dei dipinti su fogli di acetato trasparente utilizzati per fare un cartone animato o anime detto alla giapponese. Ogni rodovetro è una scena del cartone o meglio un frame . Tutti i frames messi assieme e filmati/fotografati compongono il cartone animato intero e danno l’idea del movimento continuo. Ogni rodovetro, se completo, è composto da uno sfondo fatto ad acquerello su cartoncino che rimane fisso, da un’immagine dipinta su acetato (che è l’anime-cel vero e proprio), e da uno schizzo a matita. L’invenzione del rodovetro si colloca nel 1914 ed è attribuita ad Earl Hurd .

La mostra dei CEL, dalla collezione privata di Fausto Avaro, è composta da più 30 esemplari tratti dall’anime originale della Toei Animation andata in onda in Italia a partire dal 4 aprile 1978 con il nome ATLAS UFO ROBOT.

lame rotanti

LE CONFERENZE

Le conferenze saranno sostanzialmente due:

1) C’ERA UNA VOLTA GOLDRAKE: a cura del Presidente dell’Associazione Culturale AMICI DI GO NAGAI James Garofalo, sarà improntata sulla storia dell’anime giapponese che ha rivoluzionato il palinsesto RAI e il mondo dei cartoni animati occidentale, il suo arrivo in Italia e verranno proiettati audio-visivi esplicativi.

2) IL MONDO DEI CEL: a cura di Fausto Avaro, Vice Presidente di AMICI DI GO NAGAI. Verrà spiegato cos’è un CEL, come si crea e in che modo viene utilizzato all’interno di un cartone animato. Verranno proiettati degli audiovisivi per collegare i CEL originali dalla collezione privata del relatore con la sequenza dell’anime da cui è tratto.

lame rotanti daniele statella-autoritratto con robottoni

LO SHOW DEI DOPPIATORI

Nell’ordine: Fabrizio Mazzotta (Mizar), Giorgio Locuratolo (Alcor), Rosalinda Galli (Venusia), Liliana Sorrentino (Maria), Anna Teresa Eugeni (Lady Gandal) e Laura Boccanera (Rubina). Lo staff dei doppiatori storici della serie animata ATLAS UFO ROBOT si riunisce e interviene per festeggiare questo anniversario con uno show da brividi:

UN DOPPIAGGIO DAL VIVO di alcune sequenze dell’anime. I doppiatori si alterneranno al leggio, appositamente allestito su un palco, urlando le armi dei nostri beniamini come ai vecchi tempi, facendoci tornare bambini per farci rivivere quei momenti indimenticabili e da brivido. Verranno inoltre proiettati gli showreels per ricalcare la straordinaria carriera di tutti i doppiatori e per rispondere alle domande del pubblico pervenuto.

LE PRIME DATE:

  1. Debutto e inaugurazione al JAPAN DAY, organizzato da Animanga Italia presso il MUFANT, Museo della fantascienza, Via Reiss Romoli 49BIS. SABATO 27 GENNAIO dalle 14 alle 19. La mostra rimarrà in esposizione per quattro settimane.
  2. MODEL EXPO TORINO, 21-22 APRILE, presso TORINO ESPOSIZIONI, Corso Massimo D’Azeglio 15 TORINO.

Come celebrazione per questo storico traguardo, Lame Rotanti si presenta come un atto di sincero affetto e tributo per uno dei più storici esponenti del mondo manga!

Leggi anche

Mazinger Z Alter Ignition: online i numeri 5 e 6 del manga

Sul sito di Dynamic Planning sono disponibili i numeri 5 e 6 di Mazinger Z Alter Ignition …