Stranger Things: Sadie Sink (e il suo agente) fanno chiarezza sulla questione del bacio

La giovanissima attrice, interprete di Max in Stranger Things 2, chiarisce quanto affermato in relazione alla scena del bacio con Caleb McLaughlin

Lo speciale after show di Netflix Beyond Stranger Things aveva vissuto un momento di tensione quando Sadie Sink aveva confessato di essere stata costretta dai fratelli Duffer, creatori della serie, a dare un bacio al collega Caleb McLaughlin durante la scena del ballo scolastico.

Alcuni spettatori della trasmissione erano rimasti alquanto allibiti dalle dichiarazioni della giovanissima attrice, tanto da innescare una serie di polemiche e un’aperta disapprovazione nei confronti di Ross Duffer e delle sue risposte in merito all’argomento, che avevano fatto emergere come il bacio non previsto dal copione avesse reso nervosa Sadie.

Stranger Things

Nel corso di una recente intervista rilasciata a The Wrap, la giovane interprete di Max ha voluto chiarire il vero senso delle sue parole:

Volevo dire che ero ovviamente nervosa perché si trattava di un primo bacio giusto? Ma non mi sono mai opposta a questa cosa e nemmeno mi sono sentita obbligata a farla. MI sono sentita sempre a mio agio i fratelli Duffer Brothers fanno davvero il miglior lavoro possibile e creano la giusta atmosfera confortevole. Se non mi fossi sentita a a mio agio con qualcosa non l’avrei mai fatta.

L’intervistatore ha poi chiesto a Sadie se qualcuno l’avesse preparata o no a quel tipo di scena, domanda che ha fatto intervenire l’agente dell’attrice il quale ha deciso di chiudere con quello specifico argomento dicendo che avevano già risposto a sufficienza a quel tipo di domande.

La precisazione dell’attrice e del suo agente appare quasi un atto dovuto, viste le polemiche ed il tam-tam mediatico che si erano generati subito dopo la messa in onda dell’after show di Netflix dedicato proprio ai retroscena della seconda stagione di Stranger Things.

Voi cosa ne pensate? Fatecelo sapere con un commento qui sotto!

...e questo?
sigla de La Storia Infinita
Stranger Things: una nuova featurette ci ricorda quanto è stata grandiosa la terza stagione