Game of Thrones 8: riparte la stagione… delle teorie dei fan!

Game of Thrones 8

Ecco le teorie dei fan più accreditate su Game of Thrones 8, quelle che, secondo molti, potrebbero avverarsi nell’ultima stagione dello show di HBO

Più di un anno ci separa dalla messa in onda di Game of Thrones 8 ma, come da tradizione, prima di rivedere la nuova stagione dello show di HBO, è tempo della nuova “stagione delle teorie dei fan”, quelle più diffuse e accreditate sul web.

Stiamo parlando delle teorie più rumoreggiate e condivise dai fan di GoT, quelle che, secondo i guru della serie, potrebbero diventare realtà nell’ottava ed ultima stagione dello show.

Correlato:

Prima di iniziare, però, un avvertimento. Se non siete in pari con l’ultima stagione de Il Trono di Spade, non procedete oltre! Le teorie potrebbero contenere spoiler delle stagioni passate e, forse, anche di quelle future.

1) Jon e Daenerys avranno un bambino

Ovviamente, una delle teorie più accreditate riguarda Jon e Daenerys che, nell’ultimo episodio della settima stagione, hanno finalmente consumato un incestuoso (a loro insaputa) rapporto.

Mentre Daenerys crede di non poter più avere figli a causa della profezia fatta da Mirri Maz Duur, nel momento in cui la stessa salva la vita a Khal Drogo, i fan credono che “la Terza testa del Drago” possa essere il figlio di Jon e Dany; e che la “morte” di Viserion sia stato il prezzo pagato per la vita del nuovo nascituro.

Una teoria che trova un alleato anche nelle parole fatte ripetere più volte, e senza un apparente motivo, nel corso della settima stagione dall’attrice Emilia Clarke (Daenerys Targaryen). Che HBo stia preparando il terreno per il dolce annuncio?

Game of Thrones Jon e Daenerys

2) Jamie ucciderà il Re della Notte

Secondo una teoria che si sta diffondendo molto velocemente in rete, Jamie Lannister ucciderà il Re della Notte, ponendo fine alla minaccia degli estranei.

L’ipotesi non si basa questa volta su una profezia, ma sulla natura stessa del personaggio interpretato da Nikolaj Coster-Waldau, quello che, più di tutti, sta ottenendo un riscatto nello show. Lo “Sterminatore di Re” potrebbe, dopo il Re Folle, aggiungere un’altra testa di Re alla sua collezione, completando la trasformazione da figura percepita negativamente a quella di un personaggio positivo per le sorti dei Sette Regni.

Il suo allontanamento da Cersei sarebbe solamente il primo passo verso questo destino affascinante, ma ancora tutto da verificare.

Game of Thrones

3) Tutto per colpa di Bran?

Questa teoria non è strettamente legata a Game of Thrones 8, ma potremmo comunque vederla apparire nel corso della prossima stagione.

Secondo numerosi fan, le voci che Aerys Targaryen, il Re Folle, sentiva nella propria testa (e che lo portavano a bruciare coloro che gli stavano attorno), sono state causate da Bran Stark.

Bran, infatti, nel corso dell’episodio della sesta stagione, Oathbreaker, si era già accorto che le persone delle sue visioni erano in grado di udirlo. Questo lo avrebbe indotto a tentare di far ragionare Aerys, in modo che la guerra alla base dell’intera storia de Il Trono di Spade non scoppiasse mai… ottenendo l’effetto contrario.

Qualcuno ipotizza che l’apatia del nuovo Bran, vista nella settima stagione, sia causata anche dalla consapevolezza di essere lui la causa di tutto quando visto accadere sul nostro teleschermo.

Game of Thrones

4) Jon tradirà (e ucciderà) Daenerys

Questa teoria, a lungo rumoreggiata per la rete, suggerisce che in Game of Thrones 8 Jon ucciderà Daenerys, per far avverare la profezia di Azor Ahai.

Azor Ahai sarebbe infatti un guerriero leggendario che visse 8000 anni prima dell’arrivo di Aegon sul continente occidentale. Durante la Lunga Notte fu costretto ad uccidere sua moglie, Nissa Nissa, conficcando una spada nel suo cuore per rilasciare il suo vero potere. È così che la spada mitica Portatrice di Luce venne creata ed utilizzata dall’eroe per sconfiggere il “Dio delle Tenebre” (leggasi Re della Notte).

La profezia annuncia il suo ritorno 5000 anni dopo e, secondo molti fan (tra cui c’è anche Melisandre) potrebbe coincidere con la persona di Jon Snow.

Negli antichi libri di Asshai sta scritto che verrà il giorno, dopo la lunga estate, in cui le stelle sanguineranno e il respiro gelido delle tenebre scenderà a incomberà sul mondo. In questa ora terribile, un guerriero estrarrà dal fuoco una spada fiammeggiante. Quella spada sarà la Portatrice di Luce, la Spada Rossa degli Eroi, e colui il quale la impugnerà sarà Azor Ahai reincarnato. E di fronte a lei le tenebre fuggiranno.

Questo risolverebbe, in maniera “elegante”, anche la questione di chi dovrebbe effettivamente sedere sul Trono di Spade (Jon sarebbe il vero erede ma Daenerys cederà tanto facilmente il suo posto?).

Game of Thrones 7

5) Cersei verrà uccisa da Jaime

Nuova profezia, nuova teoria. Questa volta si tratta della morte di Cersei, profetizzata nel libri (ma non nello show).

Nelle prime stagioni, Cersei riceve una profezia da Maggy La Rana (una strega dei boschi di Lannisport). Nelle parole di Maggy, Cersei avrebbe sposato il Re (fatto), avuto tre figli (fatto) e visto morire tutta la sua prole (fatto). Nei libri, però, la profezia si spinge oltre, affermando che Cersei sarebbe morta per mano di Valonqar… che altro non vuol dire se non “piccolo fratello” in Valyriano.

Il resto della teoria potete immaginarla da voi.

Game of Thrones 7

Correlato:

Queste erano le cinque teorie su Game of Thrones 8 più accreditate del momento. Voi cosa ne pensate? Cosa vedremo nell’ottava stagione de Il Trono di Spade? Fatecelo sapere tramite un commento qui sotto!

Leggiamo altro?
masters of the air
Masters of Air: sarà Apple a produrre la serie sequel di Band of Brothers